Dying Light: Techland annuncia la nuova espansione PvP Bad Blood

Che s'ispirerà alle modalità Battle Royale.

di Matteo Zibbo. Pubblicato 7 dicembre 2017

Come segnalato dai colleghi di Eurogamer.net, l'apprezzato Dying Light si arricchirà con una nuova espansione standalone PvP chiamata Bad Blood, ispirata alla modalità Battle Royale.

Techland ha dichiarato in proposito che Bad Blood arriva "come risposta alle numerose richieste dei fan per un approccio PvP a Dying Light e alla recente popolarità del genere Battle Royale tra i fan dell'horror survival", con riferimento, probabilmente, a titoli come PlayerUnknown's Battlegrounds o Fortnite.

L'articolo continua di seguito

Caricamento...

Tuttavia ci saranno differenze tra PlayerUnknown's Battlegrounds e Bad Blood, a cominciare dai giocatori che nell'espansione saranno solamente 6 e vi sarà un mix di PvP e PvE. Il giocatore, insieme ad altri cinque, si ritroverà in un'area ostile infestata da zombi, qui dovrete raccogliere armi e campioni di sangue dagli infetti. Più campioni di sangue verranno raccolti, più posti saranno sbloccati sull'elicottero che vi porterà in salvo.

Dying Light: Bad Blood al momento non ha una data di uscita precisa, quello che sappiamo è che l'espansione è prevista nel 2018. Già da ora è possibile iscriversi al playtest.

Che ne pensate dell'espansione di Dying Light?

Commenti Leggi l'articolo su Eurogamer.it

Contenuti correlati o recenti