Dragon Age: Origins - Caccia alle Streghe

Il canto dei cigno dei Custodi Grigi… per ora.

Versione provata:

In cuor mio speravo che questo giorno non sarebbe mai arrivato ma, dopo mesi di piccoli ampliamenti narrativi, la straordinaria epopea fantasy targata BioWare è giunta ufficialmente al termine. Caccia alle Streghe, ottavo e ultimo DLC del gioco, è infatti il tassello mancante di una mosaico narrativo tanto articolato quanto coinvolgente, il cui principale obiettivo è fornire una risposta a una domanda che attanaglia le menti degli appassionato sin dalla conclusione della storia di base: che fine ha fatto Morrigan?

Le prossime righe comprenderanno qualche piccolo spoiler sulla storia di Origins perciò, nel caso in cui non l'abbiate ancora conclusa e non vogliate dunque rovinarvi le sorprese che vi attendono, vi consiglio di non continuare nella lettura.

Fatta questa doverosa premessa, torniamo a noi. Come sicuramente molti di voi già sapranno, l'avventura principale di Origins di è terminata con la partenza di Morrigan (indipendentemente dal fatto che abbiate deciso di accettare la sua suggestiva proposta) e da allora nessuno ha più sentito parlare di lei... fino ad ora.

Nel corso della sua affannosa ricerca, il nostro eroe, accompagnato dal suo fidato cane da guerra, s'imbatterà infatti in Ariane, un'abile guerriera elfica, anch'essa desiderosa di trovare Morrigan seppur per motivi diametralmente opposti rispetto ai nostri.

Da questo punto in poi avrà quindi inizio un lungo viaggio che porterà il nostro alter ego al Circolo dei Maghi (dove farà la conoscenza di Finn, un mago che deciderà di unirsi alla spedizione), a Cadash Thaig, e infine alle Lande delle ossa di Drago, dove, prima di rivedere la sua vecchia compagna, sarà costretto ad affrontare un nemico particolarmente temibile.

Il trailer di Caccia alle Streghe.

L'avventura proposta, la cui durata complessiva si attesta intorno alle 2 ore, è fatta principalmente di intensi combattimenti ma, a differenza dei precedenti DLC, l'interazione interpersonale è una delle colonne portanti dell'esperienza. È infatti possibile interagire attivamente con diversi personaggi e, cosa più importante, sono presenti due diversi finali che dipenderanno dalle scelte compiute fino a quel momento.

Tutto questo fa dunque sì che l'esperienza risulti decisamente più ricca e completa rispetto a quella proposta dai precedenti add-on, e di conseguenza anche più coinvolgente per qualsiasi appassionato del prodotto.

Commenti (19)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...