Eurogamer.it

Roundup Giochi Scaricabili

Gravitron! Flight! Inferno! Spider-Man!

Secondo una tradizione che sta andando consolidandosi, anche questa volta i giochi migliori risultano essere quelli più economici, cosa che non guasta mai al portafoglio: sembra che stia diventando una regola che più i titoli più costosi poi si rivelino essere i meno belli.

Spesso questa tipologia di prodotti si trova infatti imbrigliata nel delicato equilibrio dei titoli che non meritano di essere scatolati, ma che allo stesso tempo risultano essere troppo costosi da sviluppare per poter essere poi venduti ad un prezzo concorrenziale, situazione che si rivela mortale tranne che per i giochi più meritevoli.

Gli sconti per i prodotti digitali si stanno così diffondendo per ogni dove, con anche numerose offerte di alto profilo che si ritrovano a essere vendute a prezzi davvero competitivi, come ad esempio Alien Breed Impact e la terza stagione di Sam e Max, giusto per citare due esempi blasonati.

È difficile d'altronde sorprendersi di questa situazione: quando vedi dei giochi eccezionali che vengono venduti a poche decine di centesimi, chi te lo fa fare di pagare dieci o quindici volte tanto per un titolo se questo non risulta davvero sorprendente? Chiunque abbia avuto modo di frequentare questo mondo, sa poi che è davvero raro imbattersi in qualcosa di divertente sopra i tre euro e considerando anche la robaccia venduta su PSP Minis, WiiWare e DsiWare a un prezzo ancora più alto, viene davvero da domandarsi come facciano questi tizi a piazzare qualcosa quando ci sono molteplici alternative a una frazione del costo da loro proposto.

Gravitron360

  • Xbox Live Indie Games / 80 Microsoft Point (€0,96)

Abbiamo già parlato diverse volte delle assurde restrizioni di Microsft sul Live Arcade che costringono un retro shooter di qualità come Gravitron a sbattere contro i detriti del canale Indie pur di ottenere un release sulla 360. La vita ordinaria per un titolo di questo tipo prevede infatti che se non hai un publisher alle spalle (che si accaparra ovviamente una grossa fetta della torta), i cancelli dell'XBLA si chiudano indipendentemente da quanto possa essere appetitoso il tuo titolo.

Per il povero Ron Bunce la situazione poi era anche peggiore: essendo usciti non meno di 35 titoli negli ultimi cinque giorni di agosto, Gravitron360 non aveva nessuna chance di rimanere nella colonna dei nuovi rilasci per più di un paio di giorni. D'altronde tutti noi preferiamo essere informati sugli ultimi episodi di giochi particolarmente "stuzzicanti"come Avatar o Zombie, giusto?

2

Gravitron360.

Ma a differenza di storie sfortunate di cui siamo oramai stufi, il gioco è risultato abbastanza buono da raggiungere il successo grazie al solo passaparola: porting amorevole dal PC, questo shooter dalle tinte psichedeliche e quasi ridicolo nel suo essere eccezionale, prende infatti un pizzico di Thrust, mescola il tutto con un po' di Defender e dà vita a una delle più spettacolari retro evoluzioni presenti sul mercato.

Suddiviso in 70 stimolanti livelli, Gravitron chiede al giocatore di guidare delicatamente una nave attraverso le mortali caverne di un pianeta, portando in salvo nel contempo degli scienziati intrappolati e distruggendo delle basi sotterranee. A causa della gravità che ricrea un onnipresente effetto da tiro alla fune, pilotare la vostra nave attraverso corridoi arzigogolati risulterà però essere una delicata operazione di fino, fatta di colpetti alla cloche e attente valutazioni degli effetti dell'inerzia.

Ma grazie all'eccellente level design e una mappatura dei controlli particolarmente efficace, quello che sulla carta avrebbe potuto essere un'esperienza frustrante si rivela essere una scaltra visita a dinamiche dimenticate del passato. Quattro diverse modalità di gioco completano infine la ricca offerta di Gravitron350: un acquisto obbligato!

9/10

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!