Borderlands: Nuova Rivoluzione

Viva la Roboluzione!

Versione provata:

Borderlands è senza dubbio uno degli FPS più affascinanti tra quelli sviluppati negli ultimi anni, e non c'è dunque da stupirsi di fronte all'ottimo trattamento post-release che Gearbox sta continuando a riservargli anche a ridosso del suo primo "compleanno" (il titolo fu rilasciato in Europa proprio in questo stesso periodo).

Nel corso di quest'anno la software house texana ha infatti dimostrato in più occasioni di tenere molto alla propria creazione, e tale interesse si è manifestato attraverso tre DLC a cui se n'è recentemente aggiunto un quarto, presumibilmente l'ultimo: Nuova Rivoluzione.

La storia alla base di questo DLC è indubbiamente affascinante e nonostante la sua innegabile bizzarria, non potrà che suscitare un sorriso in tutti coloro che hanno avuto modo di percorrere le strade di Pandora nell'ultimo anno. Tutto si basa sull'Interplanetary Ninja Assasin Claptrap, un robot realizzato dalla Hyperion Corporation al fine di combattere il mercato nero delle armi su Pandora; la storia videoludica e non, ci insegnano che affidarsi alle macchine può spesso rivelarsi una scelta tutt'altro che conveniente, e in questo "Nuova Rivoluzione" non fa certo alcuna eccezione.

1

I Claptrap attaccheranno spesso in gradi numeri, ma la loro fragilità non li renderà poi così temibili.

Poco dopo la sua creazione, il potente Ninja Assassin Claptrap andrà fuori controllo, ed anziché lavorare per il raggiungimento della sua missione, darà il via a una vera e propria rivoluzione dei Claptrap volta a portarli a dominare ogni angolo di Pandora. Come? Semplice, trasformando in Claptrap qualsiasi forma di vita dovesse incrociare il suo cammino. Com'è facile intuire il vostro obiettivo sarà dunque quello di fermarlo, ma per farlo dovrete vedervela con un'orda di nemici robotici pronti a tutto pur di impedire il completamento della vostra difficile missione.

Dal punto di vista strutturale il DLC non mostra alcuna reale innovazione, poiché come di consueto dovrete portare a termine quest di varia natura in linea con quelle dell'esperienza di base, ciononostante il numero di missioni proposte e la qualità dei combattimenti da affrontare saranno più che sufficienti per stimolare anche chi, come il sottoscritto, avesse già avuto modo di avventurarsi per le strade di Pandora.

2

I nemici ''claptrapizzati'' si riveleranno dei veri ossi duri. Dovrete dare il meglio per sopravvivere ai loro attacchi.

Se foste fra questi, i nemici che tenteranno di ostacolarvi non rappresenteranno di certo un ostacolo insormontabile ma alcune vecchie conoscenze, riproposte in versione robotica, potrebbero rivelarsi molto più toste di quanto possiate immaginare.

Al di là di questo è comunque importante sottolineare che l'utilizzo di eventuali personaggi di alto livello, derivanti magari da lunghe sessioni di gioco con l'avventura di base ed i conseguenti DLC, potrebbero non ottenere grandi quantitativi di esperienza (o armi degne di sostituire quelle in uso) almeno per le primissime ore di gioco.

Col passare del tempo potrebbe capitare di imbattersi in equipaggiamenti degni di nota oltre che in nemici che, data la loro forza, garantiranno un discreto boost al vostro livello (anche a fronte di un level-cap aumentato di 8 livelli), ma non aspettatevi certo miracoli in questo senso.

Pur non introducendo nulla di realmente innovativo, Nuova Rivoluzione si dimostra dunque un DLC di pregevole fattura in grado di arricchire la già ottima esperienza di base di Borderlands. Sebbene l'avventura proposta non brilli di certo per longevità o innovazione, la quantità e la qualità dei combattimenti che ne caratterizzano l'evoluzione sapranno senz'altro spingere qualsiasi appassionato del franchise a tornare in quel di Pandora per un po' d'azione.

7 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio Borderlands: Nuova Rivoluzione Davide Persiani Viva la Roboluzione! 2010-10-25T11:30:00+02:00 7 10

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...