NBA Jam

L'ingresso nell'alta definizione costa un po' troppo...

Dopo aver fatto il suo trionfale ritorno su Wii, con ottimi risultati, NBA Jam arriva anche sulle console di casa Sony e Microsoft. Sicuramente sapete che inizialmente questo titolo doveva essere inserito come bonus nell'ormai defunto NBA Elite 11, sotto forma di gioco scaricabile da PlayStation Network e Xbox Live Arcade.

La prematura dipartita del gioco "principale" in teoria avrebbe dovuto dirottare NBA Jam direttamente sui network. Il publisher ha invece deciso in extremis di farlo uscire nei negozi come qualsiasi altro gioco, con conseguente disappunto di chi già pregustava uno dei migliori download dell'anno a un prezzo decisamente abbordabile.

Il fatto che questa versione HD di NBA Jam si trovi nei negozi a poco meno di 40 euro piuttosto che nei network a meno della metà, non può non influire sul giudizio finale. Ecco perché, come potete vedere alla fine di questa recensione, ho deciso di "penalizzare" di un punto entrambe le versioni in questione rispetto a quella Wii.

Questo passo indietro è più che altro una presa di posizione nei confronti di questa mossa commerciale e non è in alcun modo legato alla qualità del gioco che, ve lo anticipo, è comunque di ottimo livello. Ok, la versione uscita sull'ammiraglia Nintendo ha più o meno lo stesso prezzo, ma il lavoro che il team di sviluppo ha dovuto fare in quel caso è stato ben altro.

Follie in alta definizione sul parquet di EA.

L'intero sistema di controllo è stato rivisto e anche piuttosto bene, mentre nel caso di queste versioni PS3 e 360 invece, l'unica opera che ha tenuti impegnati gli sviluppatori è stato il passaggio all'alta definizione. Ora, non ho conoscenze tecniche sufficienti per giudicare quale tra le due operazioni sia più impegnativa, ma dubito che il cambiamento di strategia commerciale sia stato influenzato da questo.

Bene, quello che dovevo dire e che mi disturbava come un sassolino nella scarpa l'ho detto, ora posso proseguire tranquillamente con la recensione. Quello che vi dirò d'ora in poi è relativo solo e unicamente agli aspetti ludici e tecnici del prodotto.

Dopo aver giocato svariate ore alla versione Wii, non vedevo davvero l'ora di provare NBA Jam sul mio schermo LCD ad alta definizione. La versione Nintendo era sì divertente e ben fatta, ma la resa su un pannello di ultima generazione non era sicuramente il suo punto di forza.

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...