Singstar Roundup

Cantautori Italiani! Guitar! Dance!

Quello di Singstar non è certo un franchise che ha bisogno di presentazioni. Chi di noi non si è infatti trovato, almeno una volta, a impugnare un microfono per dare sfoggio delle proprie abilità canore? Pochi, forse addirittura nessuno, e questo spiega perché, dopo oltre sei anni dalla sua prima apparizione sul mercato, il "fratello superdotato" del karaoke continua ad avere successo su tutte le piattaforme su cui viene sviluppato.

Sin dal lancio di PlayStation 3, Sony ha lanciato sul mercato svariati capitoli della serie proponendo sempre una formula alquanto tradizionale, ma ora, complici anche le nuove potenzialità tecnologiche della console della casa, gli sviluppatori hanno finalmente deciso di ampliare leggermente il concept di base, arricchendolo con qualche nuova feature che farà senz'altro la felicità di tutti gli appassionati: supporto per chitarra e per Move.

Con Singstar: Guitar e Singstar: Dance, il team di sviluppo ha infatti pensato bene di portare una ventata di freschezza al franchise, ma questi non sono tuttavia gli unici due capitoli che potrebbero trovare posto sotto il vostro albero di Natale. Ad aggiungersi al duo che analizzeremo in maniera più dettagliata nelle prossime pagine, vi è infatti anche Singstar: Cantautori, un titolo privo di grandi innovazioni ma forte di una tracklist di grande fascino, specie per gli amanti di musica italiana.

E quale miglior modo di iniziare il nostro round-up canoro se non quello di parlare proprio del titolo riservato al mercato italiano?

Singstar: Cantautori Italiani

Com'è facile intuire dal suo stesso titolo, Singstar: Cantautori Italiani è interamente dedicato ad alcuni dei migliori cantautori del nostro paese, e ciò vuol dire che sfruttando le medesime feature di qualsiasi altro episodio del franchise fin'ora lanciato su PlayStation 3, potrete mettere alla prova le vostre abilità con canzoni capaci di suscitare l'attenzione di genitori, nonni, fratelli e sorelle indipendentemente dalla loro età.

1

Ci vorrebbe un amico... mai canzone fu più azzeccata per la natura del franchise.

Nei 30 brani che compongono la tracklist ufficiale, troverete infatti grandi classici quali "Ci vorrebbe un amico" e "In Questo Mondo di Ladri" di Antonello Venditti, o "Il Gatto e La Volpe" e "Sono Solo Canzonette" di Edoardo Bennato; a questi si vanno ad aggiungere canzoni un po' più recenti come "Adesso tu", "Se Bastasse una Canzone" e "Un'altra Te" di Eros Ramazzotti o "Como suena el corason" e "L'amore che non c'è" di Gigi D'Alessio.

Non mancano inoltre alcuni pezzi di diverse icone della musica italiana come Claudio Baglioni con ben cinque brani tra cui "Dagli Il Via", "Questo Piccolo Grande Amore" e "Bolero", e Gianna Nannini con sei dei suoi più grandi successi, tra cui spiccano "Meravigliosa Creatura" e "Maledetto Ciao".

A completare il parco cantanti vi sono infine Biagio Antonacci con "Se fosse per sempre" e "Il cielo ha una porta sola", e Lucio Dalla con "Attenti Al Lupo".

La tracklist è dunque sufficientemente ricca per soddisfare sia grandi che piccini, ciononostante è impossibile non sottolineare l'assenza di alcuni celebri cantautori quali Battisti, De Andrè, Renato Zero e soprattutto Domenico Modugno, vero intramontabile simbolo della canzone italiana. Assenze come queste pesano purtroppo come un macigno su una tracklist altrimenti ottima (specie se si considera che al posto di artisti così famosi è stato messo Gigi D'Alessio...).

Come detto in apertura, Singstar: Cantautori Italiani non introduce nulla di innovativo sotto il profilo della struttura di base del franchise, e di conseguenza qualsiasi appassionato dovrà valutare l'acquisto solo in base ai propri gusti musicale. Nonostante la mancanza di alcune leggende della musica italiana, il prodotto denota comunque una buona varietà che assicurerà, tanto a voi quanto ai vostri familiari, diverse ore di divertimento in puro stile "made in Italy".

7/10

Commenti

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...