Roundup Giochi Scaricabili

Oddbox! Fall! Pix! StarDrone! Cogs!

In questa edizione del roundup faremo una sorta di ritorno al futuro, visto che quattro quinti dei titoli provati sono riedizioni di giochi che hanno fatto il loro debutto anni fa, su altri formati.

Niente musi lunghi, però, potreste non averli considerati la prima volta che si sono affacciati al mondo del digital delivery, o sono così vecchi che vi ricorderanno i bei tempi in cui la gente non vi prendeva in giro per le crisi di mezza età (ogni riferimento è puramente casuale).

Iniziamo con qualcosa di particolare, un gioco indipendente per Move, la prova che con il digital delivery il particolare controller di Sony può essere una miniera d'oro per gli sviluppatori creativi.

The Oddbox

  • PC Steam: €24,90 - Trailer
  • Ogni gioco è disponibile singolarmente (Munch's Oddysee €9.99, Stranger's Wrath €14.99, Abe's Oddysee and Abe's Exoddus - €3.99 ciascuno)
  • Stranger's Wrath arriverà su PS3 nel secondo quadrimestre del 2011.

Probabilmente siamo un po' in ritardo su questo titolo, ma abbiamo preferito aspettare che venissero corretti tutti i bug che lo appestavano quando è stato rilasciato un paio di mesi fa.

Adesso che tutto è stato patchato a dovere, possiamo finalmente goderci questo storico poker di avventure ambientate nel mondo di Oddworld, così come gli autori del porting, i Just Add Water, l'avevano previsto.

Basta passare in rassegna i titoli per farsi venire un po' di nostalgia, e ricordare l'irriverente creatività e il crudele senso dell'umorismo degli abitanti di Oddoworld. Forse, la cosa che più è rimasta impressa dopo tutto questo tempo, è il coraggio di una compagnia che ha saputo fare qualcosa di diverso rispetto a ciò che veniva proposto dagli altri.

2

The Oddbox.

Anche se sono i più datati, Abe's Oddysee e Abe's Exoddus reggo ancora perfettamente il confronto, se paragonati ai moderni platform puzzle in 2D. Il punitivo sistema di checkpoint farà poi sicuramente sputare sangue ai giocatori moderni, abituati a standard molto più indulgenti.

Più sorprendente ancora è come Munch's Oddysee, che è del 2001, e Stranger's Wrath, uscito nel 2005, risultino perfettamente godibili anche di fronte agli impietosi standard dei moderni titoli ad alta definizione.

Sebbene progettati per la prima Xbox, ovvero nell'era dei televisori in definizione standard, vengono upscalati senza il minimo problema; inoltre sono entrambi titoli divertenti, adesso come allora.

Munch's Oddysee fu oggetto di alcune critiche quando fu rilasciato la prima volta, ma è invecchiato fin troppo bene per essere un titolo di dieci anni fa. Le scene d'intermezzo, tanto per dire, sono assolutamente di classe, e se il bizzarro mix di cleptomania e allevamento può non incontrare i gusti di tutti, bisogna in ogni caso dire che non c'è mai stato un gioco così.

Stranger's Wrath è una specie di FPS in cui ci viene chiesto di fare qualcosa di simile, ma più deviato, a quello che farebbe un cacciatore di taglie. Invece di mettervi semplicemente sulle tracce della vostra vittima, facendovi scegliere tra varie armi, dovrete prima cacciare un tipo specifico di "munizione vivente" e poi colpire il vostro ignaro avversario. Semplicemente geniale.

Che li abbiate giocati all'epoca o no, Oddbox è un prodotto di rara fattura che merita la vostra considerazione. La creatività è merce rara di questi tempi.

8/10

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...