Puzzle Bobble Universe

A caccia di bolle... in 3D!

Se avete più o meno la mia età - e magari anche qualche anno in più - è probabile che anche voi ricordiate con una certa nostalgia i pomeriggi passati in sala giochi con gli amici a sfidarsi, in lotte all'ultima pallina, con i cabinati di Puzzle Bobble. E' passato ormai quasi un ventennio dal debutto del titolo sul mercato internazionale, ma così come altri grandi, intramontabili classici del passato, anche la stella di questo assuefante puzzle game non accenna a spegnersi e non c'è dunque da stupirsi nel vedere che Taito e Square Enix abbiamo deciso di riproporla su 3DS.

Così com'era lecito attendersi Puzzle Bobble Universe non propone alcuna reale novità rispetto alle precedenti iterazioni del brand, se non il pieno supporto al 3D - una pregevole aggiunta, ma non certo determinante ai fini della completa fruizione dell'esperienza - e ciò vuol dire che il vostro unico compito sarà ancora una volta quello di unire bolle di uno stesso colore per causarne così la scomparsa dall'area di gioco nel minor tempo possibile.

Una freccia orientabile con traccia luminosa annessa - in poche parole una linea di tiro in piena regola - vi permetterà di orientare i vostri lanci nelle direzioni che riterrete più giuste e, di tanto in tanto, dopo aver riempito la speciale Barra Super, vi sarà dato accesso ad alcune bolle speciali, i cui effetti vi tireranno spesso fuori da situazioni particolarmente scomode o complesse.

Tra queste troviamo le "bolle scintilla", in grado di modificare il colore di quelle colpite al momento dell'impatto, le "bolle selvagge", delle specie di jolly che permettono di completare eventuali raggruppamenti, ed infine le "bolle laser" che come suggerisce il loro stesso nome, vi daranno l'opportunità di attivare un potente laser a scorrimento orizzontale in grado di distruggere qualsiasi bolla dovesse entrare nel suo raggio d'azione.

Insomma, come avrete intuito di novità vere e proprie non ce ne sono, ciononostante il concept si conferma anche in questo caso semplice e divertente. Il titolo offre purtroppo solo due modalità ovvero Puzzle, una raccolta di 88 scenari a difficoltà crescente, e Sfida, in cui, avendo a che fare con continue ondate di bolle, dovrete cercare di raggiungere il miglior punteggio possibile entro un determinato lasso di tempo: 100 secondi, 300 secondi o, nel caso in cui vogliate davvero mettervi alla prova "non stop" durante il quale l'eventuale game over dipenderà solo dalla vostra incapacità nell'affrontare specifici frangenti della partita in corso.

In definitiva, considerando la totale assenza di qualsivoglia multiplayer, Puzzle Bobble Universe si dimostra un titolo molto discutibile ed in un certo senso controverso. Le qualità proprie del concept di base non sono certo in discussione, ma al tempo stesso è difficile non interrogarsi sull'effettivo valore dell'esperienza proposta: vale davvero la pena spendere €49,99 euro per un gioco che, pur senza 3D e modalità annesse, è facilmente reperibile su internet nelle sue tante edizioni in flash?

La risposta a questa domanda dipende esclusivamente da voi, ma se volete un consiglio dal sottoscritto, beh... direi che fareste meglio a risparmiare i vostri soldi in vista di qualcosa di più appetibile e "fresco".

4 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio Puzzle Bobble Universe Davide Persiani A caccia di bolle... in 3D! 2011-05-11T08:00:00+02:00 4 10

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...