Your Shape: Fitness Evolved 2012 - review

Rimettiamoci in forma prima di Natale!

Quando ho comunicato al nostro Stefano Silvestri che mi sarei occupato io della recensione di Your Shape: Fitness Evolved 2012, il vigile capo-redattore di Eurogamer.it ha sottolineato la cosa dicendo che sarebbe stato il caso vista la mia "invidiabile" forma fisica.

Per prima cosa tengo a precisare che non sono grasso ma robusto, che ho le ossa grandi e che assimilo facilmente qualsiasi tipo di cibo. Detto questo, mi sono messo all'opera un paio di giorni con questa nuova edizione del software "dietetico" griffato Ubisoft.

La software house francese è sicuramente una delle più attive in questo affollato periodo autunnale. Dopo il deludente Raving Rabbids: Fuori di Schermo è arrivato l'atteso Assassin's Creed: Revelations, seguito poi dal sublime Rayman Origins. In rapida sequenza ecco ora arrivare due titoli per i patiti del "movimento": Your Shape Fitness Evolved 2012 e The Black Eyed Peas Experience, di cui si sta occupando il nostro Ricciotto non appena si sarà ripreso dalle fatiche di Costantinopoli.

1

In ogni momento potrete tenere d'occhio i progressi, le calorie bruciate nella sessione corrente e altre interessanti statistiche.

Se realizzare un gioco sportivo ogni anno che presenti reali novità rispetto all'edizione precedente è un'impresa difficile, ancora più dura deve essere con un "gioco" di fitness, che nella sua incarnazione 2011 peraltro era già arrivato a un eccellente livello.

Prima di provare questa nuova edizione del gioco di Ubisoft mi sono riletto attentamente la recensione fatta da Filippo poco più di un anno fa per il primo Your Shape. La prima impressione ricavata dal test è che il team di sviluppo si sia concentrato particolarmente sull'interfaccia utente, che mi è sembrata più facile da navigare rispetto al passato.

"Alcuni tipi di lezione assomigliano molto a una specie di addestramento militare."

I menu risultano più puliti ed eleganti e, per quanto questo aspetto sia secondario (in fondo una buona palestra non si giudica dalla reception o dalla quantità di distributori automatici disponibili all'ingresso), fa piacere vedere che gli sviluppatori si sono dedicati anche a tale aspetto. Naturalmente il contorno sarebbe un orpello inutile se non fosse "farcito" da sostanziali novità e in un prodotto come questo esse non possono che essere rappresentate da nuove attività di fitness.

Le "lezioni" sono ovviamente divise in categorie, che vanno da quelle più basilari, comprendenti discipline classiche come l'hip-hop e l'aerobica, ad altre decisamente meno convenzionali, che assomigliano molto a una specie di addestramento militare.

2

Che ne dite di una passeggiata virtuale tra New York e Londra? Beh, in una versione molto particolare delle due città...

Potete scegliere se allenare particolari parti del corpo o fasce muscolari, effettuare semplici riscaldamenti con mini giochi o impegnarvi subito in prove molto più faticose come la Cardio-Boxe e gli Esercizi a Terra. La quantità di esercizi è talmente elevata da risultare quasi spiazzante, specialmente per chi come me è poco avvezzo alla frequentazione di palestre e centri sportivi.

A prescindere dalle scelte fatte, i progressi fatti vendono registrati nella nostra scheda personale, che può anche essere aggiornata via Internet e confrontata con gli amici. Per quanto mi riguarda, ovviamente, mi sono ben guardato dal fare una cosa simile e altrettanto chiaramente ho evitato di scegliere il profilo Pro. Sì, perché è anche possibile "inserirsi" in una delle tre categorie principali di atleti (Sedentario, Sportivo e Professionista) per identificare il tipo di allenamento che si vuole seguire e gli obiettivi da portare a termine.

"È possibile inserirsi in una delle tre categorie principali di atleti: Sedentario, Sportivo e Professionista."

Si possono ovviamente scegliere i tempi entro cui si vuole raggiungere il risultato prefissato e, per quanto mi riguarda, sono sicuro che riuscirò a perdere quel chilo e mezzo entro la prossima primavera.

Scherzi a parte, le possibilità di personalizzazione offerte daYour Shape: Fitness Evolved 2012 sono davvero parecchie, ma la sensazione che si ricava utilizzando questo software è di trovarsi di fronte a una semplice edizione raffinata e leggermente aggiornata del titolo precedente.

Your Shape Fitness Evolved 2012

Il rilevamento dei movimenti da parte di Kinect è leggermente migliorato, ma anche quello del predecessore non era per niente male e i progressi non sono sufficienti per mettere questo sequel su un gradino nettamente più alto.

Se siete patiti del fitness a tutti i costi probabilmente non vedete di buon occhio un allenamento fatto nel salotto di casa davanti ad un televisore, e avete già con voi almeno 4 tessere di altrettanti centri sportivi. Se invece siete dei principianti dell'attività fisica ma possedete già il precedente capitolo, non ci sono sufficienti motivi per acquistare questo nuovo software, e proprio per questo il suo voto non può che essere inferiore.

Per la cronaca: nel momento in cui state leggendo nel mondo sono state bruciate circa 345 milioni di calorie... o almeno questo è ciò che dice il sito ufficiale del gioco. Io il mio contributo l'ho dato, anche se esiguo, e voi?

7 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio Your Shape: Fitness Evolved 2012 - review Daniele Cucchiarelli Rimettiamoci in forma prima di Natale! 2011-11-28T16:30:00+01:00 7 10

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...