Ultimate Marvel Vs Capcom 3 - review

Una conversione perfetta.

In un periodo tanto ricco per i giochi di combattimento, Ultimate Marvel Vs Capcom 3 poteva forse perdersi il lancio di una console portatile come la PlayStation Vita? Considerando che Capcom ha già più volte dimostrato la squisita versatilità del suo MT Framework era impensabile che un gioco scenografico e pirotecnico come questo non venisse scelto per aprire le danze dei quarti di giro più pugno sul nuovo hardware Sony.

Se non avete idea di cosa stiamo parlando, probabilmente non seguite molto la scena dei giochi di combattimento, visto che Marvel Vs Capcom 3 è considerato uno dei titoli più adatti per i tornei su larga scala, in particolar modo in America. Mentre l'Europa e il Giappone preferiscono dedicarsi ad altre tipologie di picchiaduro caratterizzate da un maggior bilanciamento, i giocatori americani vanno letteralmente in estasi di fronte alle mille possibilità offensive e difensive garantite da questo epico crossover.

1

Phoenix Wright non è nuovo alle console portatili, ma questa volta ha un impatto decisamente più fisico sul gioco.

La versione di Marvel Vs Capcom 3 approdata su Vita è la più recente in assoluto, quella Ultimate che tanto ha fatto discutere per la sua uscita eccessivamente "frettolosa", completa anche del recente DLC Heroes and Heralds, con le sue carte e la sua dose ulteriore di follia esplosiva.

Indubbiamente Ultimate Marvel Vs Capcom 3 si presta in modo superbo al passaggio sulla console portatile Sony. Stilisticamente parlando il suo look sgargiante e colorato è assolutamente perfetto per valorizzare al meglio l'ottimo schermo di Vita, mentre il sistema di controllo si adatta alla perfezione al layout di base dei tasti e, soprattutto, a una croce direzionale particolarmente valida per eseguire i movimenti precisi e complessi richiesti dalle combo più avanzate.

Sicuramente si gioca meglio con un arcade stick, ma sfidiamo chiunque a portare televisore, console e stick in bagno per una rapida seduta sul trono (mi domando quanto la PS Vita contribuirà al proliferare della mucillaggine nei mari di questa estate… ndSS).

Per chiunque non fosse avvezzo al sistema di combattimento di Marvel Vs Capcom 3, vi basti sapere che in questo picchiaduro di Capcom si affrontano intensi duelli 3 contro 3 in cui i vari personaggi (provenienti dall'universo Capcom e da quello dei supereroi Marvel) si avvicendano sull'arena supportandosi e collaborando per realizzare combo di attacchi davvero interminabili.

2

Veder girare questo gioco nel palmo della propria mano lascia a bocca aperta.

"Ultimate Marvel Vs Capcom 3 si presta in modo superbo al passaggio sulla console portatile Sony"

Premendo in sequenza i quattro tasti frontali della console (associati agli attacchi leggeri, medi, potenti e al launcher) si porta a segno una combinazione base comune a tutti i personaggi, che in pratica permette di scagliare in aria il rivale per continuare a pestarlo in volo.

Coloro che hanno già avuto la costanza per dedicarsi alle meccaniche del gioco nelle sue altre incarnazioni, si troveranno perfettamente a proprio agio anche su PS Vita, notando immediatamente che nulla è stato modificato. Ogni singola combo è stata trasposta sulla piccola console portatile per essere replicata con gli stessi tempi e con i medesimi input, permettendo in pratica di continuare la propria crescita esattamente da dove la si era lasciata.

Questo vuol dire che la vita non sarà affatto facile per coloro che si avvicineranno per la prima volta a Marvel con questa versione, visto che il gioco non fa molto per tendere la mano alle nuove leve. Capcom ha inserito una brevissima modalità allenamento che si concentra unicamente sulle tecniche di base dei vari personaggi, trascurando però tutte le meccaniche avanzate di gioco, che dovranno quindi essere imparate con tanta costanza e accumulando esperienza sul ring.

Vediamo un po' di gameplay per Ultimate Marvel Vs Capcom 3.

"Osservando i vecchi combattimenti è possibile rallentare l'azione per studiare ogni singolo frame"

Una caratteristica particolarmente utile in tal senso è quella che permette di rivedere più e più volte i replay degli scontri sostenuti online, mettendo a disposizione una serie di strumenti davvero interessanti. Osservando i vecchi combattimenti, infatti, non solo è possibile rallentare l'azione per studiare ogni singolo frame, ma si possono perfino visionare le hit-box di ogni colpo, in modo da perfezionare sempre di più la propria esecuzione o, perché no, imparare nuove combo di cui precedentemente si ignorava l'esistenza.

3

La versione Vita di UMVC3 contiene la modalità Heroes and Heralds, distribuita sulle console casalinghe come DLC gratuito.

Questo è sicuramente uno strumento molto utile e potente per gli utenti esperti, ma potrebbe rivelarsi un po' troppo complicato e impegnativo per i giocatori meno motivati e per tutti coloro che preferiscono premere i tasti a caso e godersi il delirio che si scatena su schermo.

Per queste persone Capcom ha pensato di introdurre un nuovo sistema di controllo basato sul touch screen che, a dire il vero, non ci ha convinti neanche un po'. Mentre l'idea utilizzata per Street Fighter su 3DS, che permetteva di associare a una serie di tasti virtuali sul touch screen tecniche e combinazioni particolari, aveva un senso e funzionava a dovere (pur stravolgendo il sistema di gioco, ma si trattava comunque di un esperimento divertente), quanto fatto in Ultimate Marvel Vs Capcom 3 per Vita sembra davvero un pasticcio appena abbozzato.

In pratica, sfruttando il sistema di controllo touch, è possibile controllare i personaggi disegnando una serie di segni sullo schermo tattile, un po' come se il gioco venisse affrontato su un iPad senza alcuna interfaccia virtuale a video. Il risultato finale è caotico, impreciso e generalmente poco gratificante, tanto che dopo aver provato questa opzione per semplice curiosità la maggior parte dei giocatori tenderà a dimenticarsene senza alcun rimpianto.

4

Non è proprio la stessa cosa, ma con questo gioco potrete avere anche un pizzico di Resident Evil sulla vostra fida PlayStation Vita.

"Capcom ha pensato di introdurre un poco convincente sistema di controllo basato sul touch screen"

Poco male, comunque, visto che per il resto il gioco è stato convertito con una grande cura, con tutti i pregi e i difetti che lo caratterizzavano originariamente. Il comparto visivo è assolutamente impressionante, così come lo era nelle versioni PS3 e Xbox 360. Colori accesi, personaggi ben modellati, uso impressionante degli shader, ambientazioni superbamente progettate e caratterizzate, il tutto alla bellezza di 60 fps costanti, senza incertezze di alcun tipo.

Sul fronte del multiplayer la situazione è piuttosto buona, visto che durante le nostre prove abbiamo sempre trovato con estrema facilità avversari da affrontare nelle partite classificate via Wi-fi. Meritano tuttavia di essere segnalati diversi fenomeni di lag che hanno appesantito le nostre sfide online, ma va anche detto che al momento della nostra prova la diffusione della console in Occidente era ancora limitata, quindi il ritardo nella risposta poteva essere dovuto alla distanza che ci separava dagli avversari di turno.

Per tutti coloro che prevedono di avere numerosi amici che acquisteranno la console e il gioco, è perfino possibile organizzare lobby dove fino a 8 giocatori potranno sfidarsi a turno in intensi duelli all'ultima combo, mentre chi non sarà impegnato sul ring potrà assistere grazie a una solida modalità spettatore.

Scopriamo le funzionalità di Ultimate Marvel vs Capcom 3 pensate apposta per PS Vita.

Se amate i giochi di combattimento e, più in particolare, il gameplay frenetico e pirotecnico di questo storico crossover Capcom, sappiate che la versione PlayStation Vita di Ultimate Marvel Vs Capcom 3 non ha quasi nulla da invidiare a quella per le console maggiori, arcade stick e dimensioni dello schermo a parte. Se pensate di acquistare un solo picchiaduro per la vostra fida console portatile, però, non dimenticate BlazBlue: Continuum Shift Extend!

8 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio Ultimate Marvel Vs Capcom 3 - review Filippo Facchetti Una conversione perfetta. 2012-02-22T17:25:00+01:00 8 10

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...