ModNation Racers: Road Trip - review

Una gara con troppe pause e ostacoli.

Nonostante mi attirasse tanto nelle sue precedenti versioni, non ho mai avuto l'opportunità di giocare con ModNation Racers. Ogni volta che ero tentato di acquistarlo, qualche altro titolo attirava la mia attenzione. La mia "prima volta" con questa serie è arrivata dunque proprio con l'edizione per PlayStation Vita, arrivata nei negozi insieme a tutti gli altri giochi di lancio.

Cosa abbiamo a disposizione in questo titolo per convincerci ad acquistarlo insieme alla tanto attesa console? Iniziamo con il dire che ci troviamo di fronte ad un gioco di corse, di kart per essere precisi, ma non esattamente il solito clone dei "soliti noti". Diciamo piuttosto che è una via di mezzo tra un Mario Kart e LittleBigPlanet.

Non appena si carica il gioco (e l'attesa non è così corta, ma di questo ne parleremo a breve), ci si trova di fronte a una notevole quantità di opzioni, che vanno dalle semplici corse singole alla Carriera, passando per quelli che rappresentano i veri e propri "plus" di questa produzione, gli editor di kart e tracciati.

1

Le gare più avanzate sono dannatamente difficili e lontane anni luce dallo stile giocoso di Mario Kart.

Per quanto riguarda le prime, niente da dire, ci troviamo di fronte ad un titolo che ricalca alla perfezione quanto di buono fatto vedere dal suo predecessore. I controlli su PlayStation Vita sono pressoché perfetti e tutto filerebbe liscio se solo il motore grafico non denotasse gravi problemi. Non è raro, infatti, imbattersi in pesanti rallentamenti dell'azione quando le cose su schermo si fanno particolarmente affollate. Non si arriva mai a livelli critici tali da rendere il tutto ingiocabile, ma la cosa è comunque assai fastidiosa.

Qualche piccolo aggiustamento al gameplay generale è stato fatto, più che altro per limare alcuni problemini del passato, uno dei quali riguardava l'impossibilità di capire quale arma si stesse raccogliendo nel corso della gara. Ora i power-up hanno dei codici-colore e dopo qualche gara di rodaggio non faticherete più a capire cosa stare per prendere. Volendo, in caso commettiate comunque un errore, potete trasformare l'arma che non vi serve in un turbo temporaneo. Tutte queste cose, insieme ad altre di minore importanza, fanno sì che le gare siano un po' più tattiche rispetto a quelle del "cugino" Mario Kart.

Il team di sviluppo si è dato anche parecchio da fare per quanto riguarda il design dei tracciati. Avrebbero potuto limitarsi a copiare quelli già visti, aggiungendo qui e là qualche dettaglio e disegnandone giusto un paio nuovi. Niente di tutto questo, anzi la fantasia con cui le piste di questo nuovo capitolo sono state disegnate non ha nulla da invidiare a quella utilizzata da Nintendo nelle sue migliori produzioni del genere.

"Il team di sviluppo si è dato anche parecchio da fare per quanto riguarda il design dei tracciati"

Non solo: durante le gare dovrete guardarvi dagli avversari, dalle curve e dalle armi che vi pioveranno addosso, ma anche da una notevole quantità di ostacoli che sembrano fare di tutto per mettere in difficoltà gli incauti piloti. In questo senso, ModNation Racers: Road Trip risulta nettamente più difficile rispetto ai suoi simili, a volte anche troppo, e in alcuni casi ho avuto perfino la sensazione che le vetture guidate dalla CPU "barassero".

Un altro problema che affossa un po' il potenziale divertimento offerto da questo titolo è quello dei caricamenti. Già in altri titoli della sua line-up di lancio, PlayStation Vita ha dovuto testimoniare tempi di attesa fin troppo lunghi, ma in questo caso siamo addirittura intorno ai 40/50 secondi per un semplice tracciato, e il discorso vale sia per la versione "da negozio" che per quella "digitale" del gioco.

2

I tempi dei Time Trials possono essere salvati (e ovviamente caricati e scaricati) solo se la vostra PlayStation Vita è collegata in rete.

Le caratteristiche peculiari della nuova console non sono poi sfruttate particolarmente durante le gare, ma entrano in gioco quando si entra nella sezione "creativa", ovvero negli Editor, che da sempre rappresentano uno dei punti di forza di questa serie.

"I controlli touch in questo caso non sono un'opzione ma la regola: basta farci la mano e tutto diventa semplice"

I controlli touch in questo caso non sono un'opzione ma la regola, ma basta farci un po' la mano e tutto diventa piuttosto semplice e immediato. Si possono letteralmente "disegnare" i tracciati con le dita, per vederli poi crescere e animarsi quasi come per magia. Lo stesso può essere fatto con gli accessori dei personaggi e dei kart, le cui dimensioni possono essere variate con pochi tocchi... peccato che in alcuni casi questi soffrano di una certa imprecisione. In alcuni casi, infatti, è necessario ripetere alcune operazioni perché il gioco non ha "sentito" l'input che gli è stato dato.

Un altro problema è rappresentato dai menù, che risultano troppo indigesti per un prodotto che dovrebbe fare dell'immediatezza e della velocità uno dei suoi punti di forza. Riuscire a trovare cosa si cerca nelle molte schermate è un'operazione troppo lunga e complessa in alcuni casi, anche a causa dei mini-caricamenti tra un menu e l'altro.

ModNation Racers: Road Trip - trailer

Una volta venuti a capo di questi spiacevoli problemi, tuttavia, si possono condividere le creazioni con tutti gli altri giocatori, anche grazie a PlayStation 3, il che rende questo titolo potenzialmente infinito. È un vero peccato che la "feature" più scontata in un titolo del genere, ovvero il gioco online, non sia supportato: è' sempre possibile divertirsi in multiplayer locale, ma la ragione di questa mancanza sfugge alla nostra logica. A poco servono le dichiarazioni di Sony riguardo la presenza dei Time Trials (giochi, pubblichi il tuo tempo in rete e gli altri tentano di batterti, o viceversa): un titolo come questo DEVE avere le competizioni online.

È dunque un vero peccato che due soli difetti, per quanto importanti, riescano a rovinare in parte un'esperienza che altrimenti avrebbe potuto essere imperdibile per qualsiasi appassionato del genere. Sicuramente ModNation Racers: Road Trip non è il gioco da avere al lancio della vostra nuova console, ma non dimenticatevi troppo presto di lui...

7 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio ModNation Racers: Road Trip - review Daniele Cucchiarelli Una gara con troppe pause e ostacoli. 2012-02-23T17:17:00+01:00 7 10

Commenti

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...