Super Stardust Delta - review

Siete pronti a far esplodere le vostre PlayStation Vita?

Amanti dei classici, vecchi sparatutto old-school, gioite! Se come il sottoscritto avete amato il superbo Super Stardust HD su PlayStation 3, l'arrivo di questo nuovo primo episodio tascabile per Vita giunge come una manna dal cielo. Ve lo dico subito (tanto so già che avete sbirciato il voto finale a fondo pagina!), Delta è un gioco altamente spettacolare che in questa versione raggiunge vette di giocabilità a dir poco incredibili.

Super Stardust HD incorpora tutto il buono della versione casalinga uscita nel 2008 e ne amplia i contenuti grazie all'introduzione di nuovi nemici, armi e alle caratteristiche della nuova console portatile di Sony,

1

Gli scontri con i boss sono davvero ben realizzati. Ricordate di usare un po' di astuzia e di pianificare una strategia di attacco.

Per chi non conoscesse il mondo di Super Stardust HD, originariamente creato su Amiga nel 1994 dallo storico Team 17, prenderemo il controllo di una navicella spaziale che dovrà farsi strada tra decine di migliaia di meteoriti e altri nemici di ogni genere che ci cadranno da sopra la testa. A nostra disposizione, come nei più classici degli shoot 'em up, avremo un nutrito arsenale di armi, alcune delle quali adibite specificatamente per un certo gruppo di nemici.

Le armi principali di suddividono principalmente in tre categorie: il fuoco, il ghiaccio e gli attacchi speciali. Se per esempio veniamo circondati da un gruppo di meteoriti rossi, la nostra arma principale (selezionabile tramite il tasto R) dovrà essere preferibilmente il fuoco, blu per il ghiaccio e i nemici azzurri, e così via.

Uccidendo nemici e distruggendo le infinite orde di meteoriti, raccoglieremo numerosissimi bonus (di solito individuabili perché ricoperti da una materia verde fluorescente) che spaziano dai power-up per le nostre armi, punti extra, scudi, boost speciali per la navicella e altro ancora.

2

Previsioni del tempo: pioggia di meteoriti in arrivo!

"Il mondo di Super Stardust HD è stato originariamente creato su Amiga nel 1994 dallo storico Team 17"

Se per questa versione portatile la nostra "astronave spaziale" ha perso una tipologia di arma standard (quella verde) rispetto alla versione PS3, Super Stardust HD ne guadagna ben 3 grazie alle caratteristiche interattive di PlayStation Vita. Scuotendo la console lanceremo una bomba ad impulsi che disintegrerà tutti i nemici vicini a noi, appoggiando un dito sul touch pad posteriore invece creeremo un buco nero che risucchierà i meteoriti che si troveranno nei paraggi, mentre toccando il touch screen partiranno decine di razzi che andranno a colpire il punto dello schermo desiderato.

Le "creature" finali che ci troveremo ad affrontare alla fine di ogni pianeta sono decisamente inspirate, anche se un paio sono solo versioni potenziate degli omonimi boss della versione PS3. Un pizzico di strategia è sempre richiesto per abbattere questi ammassi di ferro, e capire cosa e dove bisogna colpire per abbatterli non è sempre cosa facile.

Le modalità inserite in Delta sfortunatamente sono solo 2 (Arcade e Pianeti), ma completando ogni livello si sbloccheranno dei minigiochi che sembrano più dei contentini per il giocatori, che delle valide alternative alla modalità principale. Si spazia dal controllare un disco blu attraverso dei nemici rossi, completare pianeti utilizzando il sensore di movimento della console (mai più senza!) per controllare la navicella e così via.

3

Questa è la classica situazione in cui la vostra bomba a impulsi vi tornerà decisamente utile.

Fortunatamente in nostro soccorso arriva l'"Advanced Star Fighter Pack", un DLC a pagamento venduto separatamente che aggiunge quattro nuove modalità a Super Stardust HD. In "Senza fine" ce la dovremo vedere contro ondate di nemici infinite, in "Bombardiere" dovremo cercare di perseguire la nostra avventura utilizzando esclusivamente bombe, "Impatto" ci priverà di tutte le nostre armi e il nostro unico modo di sopravvivere sarà quello di utilizzare il boost della nostra navicella contro i nemici. In "Twin Gun", infine, rientra in gioco il sensore di movimento di Vita e utilizzeremo le levate analogiche per aprire il fuoco e farci strada fra tempeste di meteoriti.

"La tipologia di gioco si sposa perfettamente con i controlli di PlayStation Vita"

Ma è il gameplay l'elemento che più di tutti ci ha impressionato. Comandare la propria navicella con i due stick analogici di PlayStation Vita è un'esperienza fantastica e allo stesso tempo rilassante. In questo caso i ragazzi di Housemarque hanno fatto un lavoro eccellente, visto che la tipologia di gioco si sposa perfettamente con i controlli di PlayStation Vita.

Grafica e sonoro si assestano su livelli molto buoni, e se la prima non ha nulla da invidiare alle spettacolarità che ci ha regalato la versione PS3, il comparto sonoro gode di una vastissima scelta di brani (una quarantina in totale), molti dei quali andranno sbloccati giocando a i minigiochi ed ottenendo alcuni obbiettivi del gioco. Anche Near vi aiuterà a completare questo compito, semplicemente scaricando i pacchetti che i vostri amici caricheranno sul server dell'applicazione.

Super Stardust Delta - trailer di lancio

Nonostante la carenza di modalità, Super Stardust HD si piazza in vetta nella classifica dei migliori giochi disponibili per la nuova console portatile di Sony. Il solido gameplay legato all'eccellente utilizzo dei due stick analogici, l'ottima grafica, la continua sfida per raggiungere i record più alti e il prezzo accessibile a tutte le tasche, vi regaleranno moltissime ore davanti allo splendido schermo di PlayStation Vita.

8 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio Super Stardust Delta - review Manuel Stanislao Siete pronti a far esplodere le vostre PlayStation Vita? 2012-03-01T11:54:00+01:00 8 10

Commenti (10)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...