Guns of Icarus Online - review

Una nave volante a ore 3!

Eurogamer prova per voi un interessante gioco multiplayer ad ambientazione steam punk, dove piloterete navi volanti armate di tutto punto.

Chi non ha mai sognato di essere il capitano di una nave da guerra? Avere una ciurma, solcare il mare infinito e prendere a cannonate le navi nemiche… onestamente a me l´idea non è mai dispiaciuta, e per questo motivo mi sono deciso ad alzare la manina quando il buon Silvestri ha dato da recensire questo gioco. Immaginate dunque un'ambientazione steam punk con navi volanti stile zeppelin armate di tutto punto, che solcano i cieli di zona disastrate, e avrete un'idea di Guns of Icarus Online.

A onor di cronaca, il gioco è stato patchato piuttosto spesso dalla sua uscita, migliorando dopo ogni aggiornamento. Ogni update ha portato cambiamenti all´interfaccia e al codice multiplayer, rendendolo generalmente più stabile e godibile. La versione recensita è l´ultima a disposizione.

Ma cosa é Guns of Icarus Online? Immaginate un'ambientazione steam punk, con navi volanti in stile Zeppelin armate di tutto punto, che solcano i cieli di zone disastrate. Appena lanciato il gioco vi ritroverete nel menu principale, dove avrete l´occasione di personalizzare il vostro personaggio e di cominciare a impratichirvi un po' grazie a un utile tutorial. Guns of Icarus Online infatti richiede un equipaggio composto da 5 giocatori per cominciare una qualsiasi partita: potrete scegliere di essere il capitano (che guiderà la nave), un ingegnere (in grado di riparare la nave) oppure un mitragliere (non c´è bisogno che vi spieghi, vero?). Orbene, essere un capitano non vi precluderà la possibilità di sparare con una torretta, così come essere un ingegnere vi renderà possibile pilotare la nave: ogni membro potrà ricoprire ogni ruolo, con l´unica (e importante) differenza che tutte le classi offrono dei bonus particolari.

"Immaginate un'ambientazione steam punk, con navi volanti in stile Zeppelin armate di tutto punto, che solcano i cieli di zone disastrate"

3

Le cose si stanno mettendo davvero male per la nostra nave.

Ogni personaggio potrà essere personalizzato con un ampio numero di oggetti (un martello più efficace per riparare, per esempio) e ogni giocatore potrà scegliere la nave che più lo aggrada, nel caso voglia cimentarsi nel pilotare uno dei diversi mostri volanti a disposizione. L´ingegnere per esempio avrà a disposizione bonus che aumenteranno la sua efficacia per quanto riguarda le riparazioni, il mitragliere potrà infliggere più danni. I Muse (che non sono il gruppo musicale ma la software house che ha sviluppato il gioco) hanno cercato di creare un'esperienza molto orientate al gioco di squadra, dove ogni componente ha un ruolo ben preciso. Ma come funziona?

Guns of Icarus Online offre una serie di mappe di diverse dimensioni, dove due squadre composte da quattro navi volanti (due per squadra) si daranno battaglia. Il capitano potrà scegliere la nave che più gli piace (il design è molto carino) e, una volta finito il countdown, si verrà catapultati nella battaglia. Chi si aspetta un ritmo alto rimarrà completamente deluso. Guns of Icarus Online è un gioco lento, proprio per la natura stessa della nave su cui combatterete. Il comandante sarà l´unico in grado di poter influenzare la sua direzione e possono passare 5 minuti buoni prima di sparare un qualsiasi colpo.

Pilotare la nave è un gioco da ragazzi durante i momenti di calma: i movimenti, come sulle navi “tradizionali”, sono caratterizzati da qualche momento di ritardo e sono tranquillamente gestibili fino a che non ci si abbassa troppo di quota (cosa che fanno tutti) e si combatte in mezzo a ostacoli quali macerie o montagne. Avere un buon pilota in tal caso fa la differenza e i programmatori hanno cercato di evitare i combattimenti dalla lunga distanza introducendo una nebbia molto fitta in alcune zone e rendendo le armi molto (e dico molto) imprecise.

"In Guns of Icarus Online due squadre composte da quattro navi volanti si daranno battaglia"

6

Una bel lanciafiamme è sempre utile per devastare le navi nemiche.

Durante la fase antecedenti la battaglia la ciurma avrà l´occasione di comprendere meglio la mappa e le armi a disposizione sulla nave, che normalmente includono diversi strumenti di morte e di distruzione. Le armi sono fisse (niente lanciarazzi che vi potete portare dietro!), quindi avere un comandante in grado di pilotare in modo decente è fondamentale!

Avrete a disposizione cannoni, mitragliatori, lanciafiamme e compagnia bella: i proiettili saranno soggetti alle leggi della fisica, il che renderà i combattimenti ancora più interessanti. Il volume di fuoco e la violenza degli scontri però aumentano quando le navi sono molto vicine e tutte le armi in dotazione possono essere utilizzate.

In tal caso, niente paura: l´equipaggio non muore mai. Anche se tutto intorno a voi sta esplodendo e la nave è in fiamme, voi sarete sani come pesci. Quando vi muoverete liberamente per la nave (con una telecamera in prima persona) non avrete alcuna interfaccia: l´unica cosa che vedrete sarà un martello, usato per riparare I danni. Purtroppo non sono previsti abbordaggi, ed è un peccato, perché sarebbe stato divertente lanciarsi con una corda e un coltellaccio tra i denti nell´altra nave!

Le modalità offerte sono quelle già conosciute in molti giochi multiplayer. Le più gettonate sono il Death Match a squadre e la classica modalità a punti di controllo (rappresentati qui da mongolfiere, per ovvi motivi). Avere una buona coordinazione durante le partite è un fattore cruciale: in questo gioco i lupi solitari non sono per niente utili perché cercare di ricoprire tutti i ruoli è impossibile e soprattutto controproducente.

"Le modalità offerte sono quelle già conosciute in molti giochi multiplayer"

8

La nave è in fiamme, ogni arma fuori uso ed i motori sono danneggiati: pochi secondi e saremo storia.

Cercare di ricoprire tutti i ruoli è infatti impossibile e soprattutto controproducente, anche perché nelle fase più concitate dei combattimenti, quando le navi sfrecciano a destra e sinistra, è fondamentale che ogni lato della nave sia coperto. Le esplosioni abbondano, le torrette vanno fuori uso, e c´è sempre qualcosa da fare: avere un team ben assortito (comandante, ingegnere e due mitraglieri) è cosa buona e giusta e vi permetterà di gustarvi le partite nel modo migliore.

Passando a un'analisi più tecnica, Guns of Icarus Online risulta gradevole, con una grafica nel complesso pulita e fluida. Non aspettatevi meraviglie tecniche degne del Cry Engine 3, ovviamente: questo è e rimane un gioco Indie, con budget limitato. I movimenti del proprio alter ego virtuale sono un po' troppo rapidi e l'angolo della visuale leggermente troppo marcato. La sensazione è identica a quella che si prova quando si guarda il mondo attraverso il fondo di un bicchiere, per intenderci.

Dopo le innumerevoli patch sono stati aggiunti dei segnalatori che aiutano a capire quali parti della nave sono fuori uso, e in generale il codice multiplayer risulta più stabile e pulito. Lo stesso discorso vale per il comparto sonoro che risulta tutto sommato accettabile. Mettiamola in questo modo: così come questo gioco non metterà a dura prova i vostri processori grafici, lo stesso accadrà al vostro impianto 7.1.

"Dopo le innumerevoli patch sono stati aggiunti dei segnalatori che aiutano a capire quali parti della nave sono fuori uso"

Il trailer di lancio di Guns of Icarus Online.

Gun of Icarus è dunque una buona produzione Indie, capace di regalare qualche ora di divertimento in compagnia. L´idea del combattimento su navi volanti è suggestiva e divertente, e se state cercando un gioco multiplayer di squadra potete provarlo senza indugio. I server pubblici sono tutt´altro che deserti (di norma si aspetta che le squadre si formino e in 3/4 minuti si parte) e il divertimento non mancherà. Solo, non aspettatevi scontri adrenalinici, perk, e mille mila armi, perché Gun of Icarus è completamente l´opposto.

7 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio Guns of Icarus Online - review Simone Barillà Una nave volante a ore 3! 2012-12-27T11:00:00+01:00 7 10

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...