Tekken Tag Tournament 2 Wii U Edition - review

Un signor debutto sulle console casalinghe Nintendo.

La versione Wii U di Tekken Tag Tournament 2 vanta una serie di caratteristiche esclusive. Basteranno a renderla migliore delle altre?

La serie di Tekken non è mai andata troppo d'accordo con le console Nintendo. In origine a uso e consumo esclusivo degli utenti PlayStation (se si escludono i cabinati da sala, ovviamente), la saga del Pugno di Ferro ha fatto solo un paio di apparizioni sulle console della grande N, uno discutibile su GBA e l'altro, ben più recente e interessante, su Nintendo 3DS.

Dopo Ninja Gaiden 3: Razor's Edge, a conferma della nuova politica messa in atto da Nintendo con il Wii U arriva anche Tekken Tag Tournament 2 Wii U Edition, uscito con un pizzico di ritardo rispetto alla concorrenza, ma arricchito da alcune caratteristiche extra che potrebbero far gola agli appassionati.

Pur non avendo a disposizione un arcade stick per Wii U, abbiamo testato a fondo la versione per la console Nintendo del picchiaduro Namco Bandai, per capire se i possessori di questa macchina debbano invidiare qualcosa agli utenti PS3 e Xbox 360 o se, al contrario, i contenuti aggiuntivi bastino a far dimenticare l'attesa.

Se non avete idea di cosa sia Tekken Tag Tournament 2 vi invitiamo a leggere la nostra recensione delle versioni PS3 e Xbox 360, dove abbiamo descritto in modo approfondito i dettagli relativi al sistema di combattimento e al lavoro svolto da Harada e dal suo team di programmatori con questo appassionante Dream Match.

1

Le partite a Tekken Ball possono sfociare rapidamente nel delirio più totale, unendo esperti e principianti nel nome del divertimento.

In sostanza ci troviamo di fronte a un capitolo del celebre picchiaduro nipponico scollegato dalla timeline ufficiale, dove personaggi selezionati tenendo conto delle preferenze dei fan se le danno di santa ragione in intensi scontri a coppie.

"Nel tentativo di realizzare l'episodio definitivo di Tekken, Harada hao confezionato un piccolo gioiello"

La cosa interessante è che, nel tentativo di realizzare l'episodio definitivo di Tekken, Harada e il suo team hanno confezionato un piccolo gioiello per gli amanti di Nina, Kazuya e degli altri lottatori del franchise Namco Bandai.

La versione Wii U di TTT2 si distingue, esattamente come le controparti PS3 e Xbox 360, per una gran quantità di contenuti con cui passare il tempo tra un combattimento e l'altro. Essendo questo il primo episodio di Tekken realizzato per una console casalinga Nintendo, un'importanza particolare la assumono il Fight Lab e la modalità Allenamento, rispettivamente utili per apprendere le basi del sistema di combattimento del gioco e, successivamente, per affinare le proprie capacità attraverso la pratica costante.

Il Fight Lab è una sorta di tutorial ricco di stile, dove attraverso una serie di missioni si entra in contatto con elementi 'misteriosi' come i launcher, le juggle, i bounce, le tecniche in Tag e varie strategie difensive, in modo da comprendere i fondamentali che intervengono nelle battaglie di Tekken Tag Tournament 2.

2

Su Wii U un pratico editor permette di disegnare le decorazioni da applicare ai vestiti dei propri personaggi.

Completando il Fight Lab, inoltre, si sbloccano tecniche provenienti dal repertorio dei vari personaggi della rosa, da acquistare ed equipaggiare al proprio modello di Combot (il robot multi-stile apparso per la prima volta in Tekken 4), successivamente utilizzabile in tutte le sfide presenti nel gioco ad eccezione delle partite classificate online.

"La modalità Allenamento di Tekken Tag Tournament 2 offre tutti gli strumenti possibili per studiare le combo più complesse"

La modalità Allenamento di Tekken Tag Tournament 2, particolarmente ricca e curata, offre tutti gli strumenti possibili per studiare le combo più complesse e sperimentare frame trap e strategie da mettere in pratica contro gli avversari più agguerriti.

A questi indispensabili elementi si aggiungono le modalità fondamentali che ogni gioco di combattimento moderno deve necessariamente avere per essere apprezzato dagli utenti. Ecco, quindi, che tra Arcade, Versus, Online (con un netcode di ottimo livello), Team Battle, Survival, Time Attack e Team Play (in pratica una modalità co-op contro la CPU), i giocatori hanno abbastanza elementi per restare diversi mesi incollati al televisore.

Rispetto alle versioni PS3 e Xbox 360 di Tekken Tag Tournament 2, tuttavia, l'incarnazione per Wii U può contare su due gradite modalità extra: la Battaglia dei Funghi e l'indimenticabile Tekken Ball. La prima, mostrata in più di un'occasione da Namco Bandai nei video pre-lancio del gioco, permette a due giocatori di sfidarsi in combattimenti atipici, dove alcuni elementi classici dell'universo di Super Mario intervengono per stravolgere le regole dell'incontro.

3

Raccogliendo le varie tipologie di bonus sparse per l'arena, infatti, i combattenti possono contare su alcuni effetti iconici della serie di Super Mario, crescendo a dismisura, rimanendo avvelenati o godendo di un utile periodo di invulnerabilità, tanto per fare qualche esempio.

"Dopo poche partite la Battaglia dei Funghi si dimostra fin troppo caotica"

Pur essendo inizialmente divertente, complice anche la colonna sonora a tema, dopo poche partite la Battaglia dei Funghi si dimostra fin troppo caotica, mettendo in secondo piano le abilità dei giocatori e le caratteristiche dei personaggi per spostare completamente l'attenzione sugli utilissimi bonus. Di sicuro si tratta di un extra gradevole, ma a piccole dose e in compagnia delle persone giuste.

L'altra aggiunta della versione Wii U di TTT2 è quel Tekken Ball tanto amato dai fan storici della saga Namco Bandai. In questa modalità, in pratica, due giocatori si contendono la vittoria a pallonate, cercando di abbattersi reciprocamente caricando di energia un'enorme palla da volley a suon di pugni e calci.

Al di là della popolarità guadagnata da questo mini-gioco nelle sue incarnazioni passate, va detto che ancora oggi una partita a Tekken Ball è in grado di garantire divertimento genuino senza troppe pretese, coinvolgendo tanto i giocatori più esperti quanto gli smanettoni alle prime armi.

4

Per cercare di farsi perdonare l'attesa extra, inoltre, Harada e il suo team hanno ulteriormente arricchito la Wii U Edition di Tekken Tag Tournament 2. Per ogni personaggio è stato inserito un costume ispirato a un eroe Nintendo. Sfortunatamente si tratta di completi unici che, come tali, non possono essere spezzati per sfruttarne i singoli accessori nelle proprie creazioni originali.

"Harada e il suo team hanno ulteriormente arricchito la Wii U Edition di Tekken Tag Tournament 2"

L'abbinamento di abiti e personaggi, inoltre, è stato scelto dagli sviluppatori, motivo per cui non si può fare altro che sperare che, tra i propri personaggi preferiti, ce ne sia almeno uno associato a un eroe Nintendo di proprio gradimento.

L'altra concessione fatta da Namco Bandai ai ritardatari del Pugno di Ferro è quella di avere immediatamente a disposizione tutti i contenuti rilasciati col contagocce sulle altre console. Questo vuol dire, quindi, che caricando il disco si possono immediatamente selezionare personaggi come Slim Bob, Miharu e tutti gli altri combattenti resi disponibili su Xbox 360 e PlayStation 3 solo alcune settimane dopo il lancio del picchiaduro.

Per chi non possiede un arcade stick, TTT2 può essere giocato con il GamePad o con il Classic Controller Pro, a seconda delle preferenze ergonomiche. Optando per i tablet si può ovviamente giocare in single player lontani dalla TV, sfruttando direttamente lo schermo del controller, oppure assegnare alcune semplici combo ai tasti virtuali sul touch screen.

Tekken Tag Tournament 2 Wii U Edition: il trailer di lancio!

Tekken Tag Tournament 2 Wii U Edition è perfettamente in linea con l'ottima esperienza già vista su PS3 e Xbox 360. Gli extra aggiunti dagli sviluppatori non solo tali da giustificare la migrazione di massa dalle altre piattaforme, ma per la prima volta dai tempi di Tatsunoko Vs Capcom gli utenti della console Nintendo appassionati di picchiaduro possono sentirsi amati e coccolati. Dettaglio che, visti i precedenti, non deve essere sottovalutato.

9 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio Tekken Tag Tournament 2 Wii U Edition - review Filippo Facchetti Un signor debutto sulle console casalinghe Nintendo. 2013-01-23T18:38:00+01:00 9 10

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...