Zen Pinball 2 PS4 - review

Un gioco con le palle?

Zen Studios approfitta dell'uscita di PlayStation 4 per lanciare una versione aggiornata del suo simulatore di flipper. Upgrade giustificato o semplice mossa commerciale?

Versione provata: PlayStation 4

Ci risiamo, le console di nuova generazione sono arrivate tra noi da meno di un mese ed eccoci di fronte all'ennesimo caso di upgrade di un titolo già disponibile sulle piattaforme che si stanno avviando sul viale del tramonto. Zen Studios, da sempre in prima linea nello sviluppo di simulatori di flipper, ha deciso di portare alcuni dei tavoli più famosi di Zen Pinball 2 su PlayStation 4, dopo aver riscosso un buon successo negli scorsi anni su PS3 e Vita.

Annunciato a sorpresa solo una manciata di settimane fa, Zen Pinball 2 è un porting che non propone novità se non a livello grafico, con un motore che regala nuovi effetti speciali, animazioni degli elementi di sottofondo più fluide e una fisica praticamente perfetta. Peccato che qualcosa non sia andato per il verso giusto durante il processo di conversione e a farne le spese sono state le alette dei flipper, colonna portante del gameplay, che rispetto alla versione per PlayStation 3 si attivano con un leggero ritardo.

Incuriosisti dalla situazione alquanto anomala, abbiamo collegato il nostro DualShock 4 alla PS3 per vedere se fosse effettivamente il software o il nuovo pad di Sony a renderci la vita difficile: il risultato è stato quello previsto, ovvero che si lascia giocare senza quella lieve ma fastidiosa latenza.

1

Epic Quest è senza dubbio uno dei migliori tavoli di Zen Pinball 2. Insieme a lui sono tornate altre vecchie glorie come Plants vs. Zombies e The Avengers.

Sinceramente non sappiamo spiegarci come sia potuto accadere tutto ciò, visto che la risposta ai comandi in un titolo del genere è essenziale per renderlo godibile anche nelle situazioni più difficili. Questo difetto non è però così grave come sembra e bastano una manciata di partite per abituarsi; il problema sorge piuttosto nel caso in cui dobbiamo salvare all'ultimo secondo la pallina o cercare d'infilare quest'ultima in una zona prestabilita, specialmente con le alette più piccole poste sui lati.

"Le alette rispetto alla versione per PlayStation 3 si attivano con un leggero ritardo"

L'altra nota stonata è l'impossibilità di personalizzare i tasti da associare alle alette, e non è concesso sceglierne altri al di fuori dei 4 dorsali: scordatevi i grilletti, la loro corsa peggiora ulteriormente le cose, e non avendo altra via d'uscita i discreti bumper sono l'unica scelta a disposizione. Noi, nel frattempo, lanciamo un appello al team di sviluppo sperando che le richieste degli appassionati vengano accolte il prima possibile. Fortunatamente le inquadrature sono rimaste le stesse e ognuno di noi non faticherà a trovare quella più adatta alle proprie esigenze, grazie all'ampia scelta di telecamere disponibili (sette, più una personalizzabile).

Una buona dose di allenamento è comunque richiesta, soprattutto per coloro che come noi hanno speso dozzine di ore giocando su Vita e PS3 e sono quindi abituati a un certo tipo i feedback. Ci teniamo però a precisare che il difetto non intacca più tanto l'esperienza e probabilmente verrà risolto grazie un'apposita patch. Se proprio non siete convinti e volete provare con mano la nuova incarnazione del simulatore dei Zen Studios, essendo un prodotto free to play, non solo potete tranquillamente provare tutti i tavoli presenti ma anche scaricarne uno completo senza sganciare un solo centesimo dal portafogli.

3

La qualità grafica, pur non avendo fatto un grosso passo in avanti, è decisamente migliore che su PS3 e Vita, e vanta nuove animazioni ed effetti speciali.

In Zen Pinball 2 ritroviamo 18 dei flipper che abbiamo già avuto modo di conoscere in passato, più l'inedito Doctor Strange, proveniente dall'universo dei fumetti Marvel, che si è rivelato essere un buon tavolo pieno di rampe e obbiettivi come da tradizione dello studio ungherese. Nonostante ciò siamo ben lontani dai capolavori quali Plants vs. Zombies, Spiderman, The Avengers ed Epic Quest, tutti fortunatamente inclusi in questo restyling per PlayStation 4 insieme a Paranormal, Earth Defense e quattro pacchetti targati Star Wars e Marvel.

"Se abbiamo già acquistato su PS Vita o PS3 i contenuti appena elencati, possiamo scaricarli sulla nostra nuova console gratuitamente"

La buona notizia è che se già abbiamo acquistato su PS Vita o PS3 i contenuti appena elencati, possiamo scaricarli sulla nostra nuova console gratuitamente, semplicemente premendo il tasto quadrato nel menu principale. Una volta selezionati, il sistema comincerà automaticamente a salvarli sull'hard disc e nel giro di pochi minuti saranno pronti per essere giocati. Il discorso non vale però al contrario, ed acquistando i tavoli su PlayStation 4 non si ricevono i download per Vita e PS3, mentre trofei e punteggi vengono resettati e ci toccherà impegnarci di nuovo per ottenere i difficilissimi obbiettivi e high score.

Il comparto sonoro viaggia su livelli eccellenti come nelle controparti già pubblicate, e oltre a piacevoli brani di sottofondo, offre degli ottimi effetti sonori campionati per i bumper e le alette. La traduzione è totalmente in Italiano (compresi i display dei tavoli), ad esclusione degli effetti sonori, che però non creano alcun problema per chi non conosca l'idioma anglosassone. Infine, il gioco è pienamente compatibile coi televisori dotati di 3D stereoscopico, rendendolo così il secondo software PS4 pienamente compatibile con la tanto discussa tecnologia.

4

Nonostante l'ottimo voto, questa versione di Zen Pinball 2 non può essere definita la migliore a causa del lieve ritardo con cui le alette vengono attivate dopo la pressione dei tasti sul DualShock 4.

A conti fatti questa conversione per PlayStation 4 di Zen Pinball 2 è buona, e se non fosse per quel difetto di lag delle alette il voto a fondo pagina avrebbe guadagnato senz'altro un punticino in più. La possibilità d'importare i contenuti acquistati su PS3 e Vita è però senza dubbio una delle caratteristiche vincenti del titolo Zen Studios, che fidelizza i propri giocatori "regalando" quasi 20 flipper altrimenti acquistabili singolarmente con prezzi che vanno da €2.49, fino ad arrivare ai €9.99 dei pacchetti Star Wars e Marvel.

In attesa di scoprire se reggerà ancora il confronto con Pinball Arcade, coloro che sono alla ricerca del record sul proprio tavolo preferito non hanno scuse per lasciarsi sfuggire questa versione di Zen Pinball 2. Tutti gli altri invece potrebbero trovare un buon passatempo per spezzare il ritmo tra un gioco d'azione e uno sparatutto.

7 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio Zen Pinball 2 PS4 - review Manuel Stanislao Un gioco con le palle? 2013-12-20T11:27:00+01:00 7 10

Commenti (11)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...