Eurogamer.it

Portal 2 allena la mente meglio dei software dedicati a questo scopo

Risulta da uno studio della Florida State University.

Un recente studio della Florida State University ha confrontato Portal 2 con un software espressamente dedicato ad allenare il cervello. Il risultato è che Portal 2 funziona meglio.

Lo studio, riportato qui sotto grazie a Gamasutra, ha preso in esame 77 individui, a cui sono state assegnate a caso otto ore di gioco con Portal 2 o con un software di brain training chiamato Lumosity, che promette un miglioramento di varie abilità cognitive, tra cui memoria, attenzione, velocità di calcolo, flessibilità mentale, orientamento spaziale, pensiero logico e capacità di problem-solving.

Ai partecipanti sono stati dati dei test, sia prima che dopo la sessione di gioco, per misurare le loro abilità secondo tre criteri principali: problem-solving, orientamento spaziale e tenacia. Quelli che avevano giocato a Portal 2 hanno mostrato miglioramenti in tutti questi campi.

"I giocatori di Portal 2 hanno anche mostrato significativi miglioramenti tra il test prima e il test dopo, in specifiche prove spaziali su piccola e larga scala, mentre i test di quelli che avevano usato Lumosity non mostravano alcuna differenza", afferma lo studio.

Va notato comunque che il numero di soggetti presi in esame è decisamente basso per trarre conclusioni valide per quella che si definisce popolazione statistica. "Il campione di questo studio è relativamente piccolo e potrebbe non essere statisticamente rappresentativo; perciò bisogna stare attenti a non generalizzare i risultati".

Ecco il testo della ricerca:

Portal vs Lumosity

1

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!