Eurogamer.it

I più letti del 2015 - articolo

News, recensioni, approfondimenti: ecco gli articoli del 2015 più letti su Eurogamer.it!

Titoli, notizie, approfondimenti tecnici, editoriali: sono molti i temi che hanno animato il 2015 videoludico, ma quali sono quelli che hanno suscitato l'interesse maggiore nel corso dell'anno?

Potete scoprirlo di seguito, con gli articoli più letti divisi per categoria ed elencati dal quinto al primo. Se volete fare previsioni prima di tuffarvi nella lettura, è il momento giusto: alcuni risultati potrebbero sorprendervi.

ARTICOLI

5 - Netflix, ecco com'è su console

La console war passa anche per i servizi multimediali, e quello di Netflix è senza dubbio uno dei più popolari. Non poteva mancare un nostro articolo che sviscerasse offerta e facilità di fruizione su console del servizio di streaming dopo il suo sbarco in Italia.

4 - Guida all'E3 2015: orari, giochi e appuntamenti

L'evento più importante dell'anno viene sempre seguito da moltissimi utenti, ma orientarsi nel marasma di conferenze, streaming e annunci è difficile. Molti hanno fatto riferimento al nostro articolo hub per districarsi tra orari quasi sempre scomodi per noi europei.

Il confronto tra FIFA e PES si è rinnovato come sempre anche quest'anno, e ne abbiamo parlato a fondo per decidere a chi spetta la corona. Voi quale preferite?

3 - FIFA 16 vs PES 2016, il confronto finale

FIFA continua a mantenere inalterato il distacco o PES sta recuperando qualcosa? Non potevamo esimerci dal fare un confronto definitivo dei due giochi calcistici per eccellenza per capire chi ha buttato la palla in rete quest'anno tra EA e Konami.

2 - Le uscite del mese di marzo

Dopo le abbuffate di ottobre e novembre, il mondo dei videogiochi rallenta per un paio di mesi, e a marzo di solito si ritorna a poter acquistare qualche nuova uscita di grosso calibro. Quest'anno, il terzo mese dell'anno ha visto l'uscita di Bloodborne, Ori and the Blind Forest, Battlefield Hardline e Pillars of Eternity solo per citarne alcuni.

1 - I migliori giochi del 2015 secondo i lettori di Eurogamer.it

L'articolo più letto dell'anno è molto recente, e se non l'avete già fatto vi invitiamo a scoprire (senza rovinarvi la sorpresa) i vincitori delle varie categorie. C'è qualche titolo tra i vincitori che vi ha sorpreso particolarmente?

DIGITAL FOUNDRY

5 - The Witcher 3: conviene installare la patch del day one?

Sì, The Witcher 3 ha suscitato talmente tanto interesse che uno degli articoli più letti del Digital Foundry riguarda proprio la patch del day one. Sorpresi?

4 - Le console last-gen possono reggere Metal Gear Solid 5?

Altro articolo del Digital Foundry, altro interrogativo. La risposta stavolta è stata molto interessante e ha gettato luce sulla scalabilità del FOX Engine anche in ottica old-gen.

Un motore che mostra anni e limiti può realizzare il vero potenziale di Fallout 4 o il titolo di Bethesda ne ha risentito?

3 - Fallout 4: Next-gen o no?

E al terzo posto un'altra domanda. Stavolta forse la risposta è più scontata visto che Bethesda continua a utilizzare un motore evidentemente limitato, ma nonostante questo Fallout 4 riesce a essere molto scenografico.

2 - Batman: Arkham Knight su PS4 è un'impresa tecnica

Come detto nella recensione, Batman: Arkham Knight è riuscito benissimo su console, e questo non fa che lasciare l'amaro in bocca al pensiero delle potenzialità sprecate della versione PC.

1 - La risoluzione ha veramente importanza?

Già, ha importanza? Il Digital Foundry viene spesso criticato proprio per le sue disamine tecniche, quindi non sorprende che l'articolo più letto della sezione tecnica di Eurogamer verta proprio su questa domanda.

EDITORIALI

5 - Bloodborne, la provocazione

Perché alcuni titoli vengono linciati per alcune scelte di design discutibile e i vari Souls e derivati vengono invece amati incondizionatamente nonostante alcune caratteristiche sembrano effettivamente inspiegabili (almeno a prima vista)? Se n'è parlato molto, ma troveremo mai la risposta definitiva?

4 - Ecco perché Xbox One potrebbe essere l'ultima console di Microsoft

Microsoft punterà tutto sull'ambiente Windows e Xbox diventerà solo un marchio o un'app in grado di rivaleggiare con Steam? Abbiamo provato a individuare i possibili scenari futuri relativi alla sponda in verde del mondo videoludico.

L'arte e la bellezza della fotografia videoludica Fotografare con gioia. L'arte e la bellezza della fotografia videoludica

Perché Souls e simili sono amatissimi nonostante una difficoltà ai limiti dell'eccessivo? La provocazione lanciata dal nostro editoriale ha fatto discutere molto di quest'interessante situazione.

3 - Per l'E3 di Sony, lo slogan 'For the Players' non basta più

PlayStation 4 sta vendendo più del previsto, come ammesso dalla stessa Sony, ma l'inerzia rischia di diminuire in caso non si mantenga alto l'interesse. L'E3 era un banco di prova importante, come spiegato nel nostro editoriale risalente a giugno.

2 - Fallout 4 e la 'bellezza interiore'

Ricordate le polemiche seguite al primo trailer di Fallout 4? La scelta di mostrare un trailer 'onesto' è lodevole viste le false aspettative create in passato da molti filmati pre-renderizzati. Le polemiche seguite avranno fatto pentire Bethesda della sua scelta?

1 - Che fine ha fatto la difficoltà nei videogiochi?

Forse è per questo che, come dicevamo poc'anzi, la serie Souls e i suoi derivati sono così amati? Di sicuro una parte del popolo videoludico lamenta un'eccessiva semplicità di molti titoli, e probabilmente il segreto di molti indie 'spietati' è proprio questo. Voi che ne dite?

NEWS

5 - Annunciata la retrocompatibilità per Xbox One

Un'altra sfaccettatura della console war ha visto Microsoft annunciare a sorpresa la retrocompatibilità dei titoli Xbox 360 su Xbox One, cosa che ha sorpreso anche Sony. Naturale quindi trovare questa notizia tra le più lette, e l'argomento toccato più volte da utenti e articoli anche in seguito.

4 - The Order: 1886, pubblicato il playthrough completo della durata di 5 ore

Quando si tratta di esclusive la discussione è sempre accesa, e The Order: 1886 ha fatto discutere molto per alcune scelte di design. Ovviamente, la notizia di un playthrough completo durato "appena" 5 ore prima del lancio del gioco non poteva non scatenare il dibattito.

The Witcher 3 ha tenuto banco al punto che anche le sue patch sono state motivo di grande interesse. C'è da dire che trailer come questo non potevano che amplificare ulteriormente l'hype.

3 - PS4 è il "Prodotto Gaming dell'anno" al T3 Awards

In chiusura di ogni anno è difficile tenere il conto di premiazioni e awards vari. Il riconoscimento di PS4 come prodotto da gioco dell'anno ai T3 Awards non sorprende visto il successo che la console di Sony sta avendo, ma il premio non poteva che accendere la sezione commenti.

2 - Xbox One: più potenza per i videogiochi

Nella rincorsa alla rivale dopo il cambio di rotta della sua console di punta, Microsoft ha fatto di tutto per mettere a disposizione degli sviluppatori più potenza di calcolo, e dopo la liberazione delle risorse di Kinect, si è parlato molto delle altre risorse sbloccate della console.

1 - Disponibile ufficialmente la patch 1.07 di The Witcher 3: Wild Hunt

La notizia più letta dell'anno riguarda una patch? Sì, The Witcher 3: Wild Hunt ha tenuto banco anche da questo punto di vista. Non che il GDR di CD Projekt RED sia uscito senza problemi o strascichi, e patch gigantesche e vari problemini post-lancio hanno comunque diviso la platea.

RECENSIONI

5 - Batman: Arkham Knight

L'ultimo titolo della saga Arkham si è concluso benissimo, almeno su console, e il personaggio gode di una popolarità altissima. Naturale quindi che tra le recensioni più lette vi sia anche quella del gioco di Rocksteady, che purtroppo non è praticamente mai tornato in carreggiata su PC.

4 - Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain

Capolavoro incompiuto o no? Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain è uno dei titoli più amati ma anche discussi, e molti utenti sono concordi nell'affermare che all'ultimo episodio della serie realizzato da Kojima manchi un tocco finale. Probabile che il deterioramento dei rapporti tra il designer e Konami c'entri qualcosa...

Metal Gear Solid continuerà, ma molti fan considerano la serie finita con la separazione di Hideo Kojima da Konami. The Phantom Pain vi ha convinto come 'ultimo Metal Gear'?

3 - The Witcher 3: Wild Hunt

Qualcuno è sorpreso di trovare The Witcher 3 in questa Top 5? Per quanto non esente da problemi, il GDR di CD Projekt RED ha dimostrato che questo studio sa fare le cose veramente in grande.

2 - Fallout 4

Un'altra presenza scontata. Il gioco di Bethesda ha generato hype come nessun altro nel corso dell'anno, e per quanto non sembri una vera evoluzione del suo predecessore, è ancora tra i titoli più venduti e giocati.

1 - The Order: 1886

Non il titolo più celebrato dell'anno, ma sicuramente uno tra quelli che hanno fatto discutere di più è The Order: 1886. Da una parte, chi dà merito a Ready At Dawn di aver fatto il massimo con risorse limitate, dall'altro chi liquida l'esclusiva PS4 come un titolo comunque troppo limitato.

E qui termina la panoramica sugli argomenti più caldi dell'anno. Siete rimasti sorpresi da qualcuno degli articoli citati o vi aspettavate in qualche modo risultati di questo genere?

Nintendo (che, come avrete notato, non compare in nessuna delle discussioni più gettonate dell'anno) tornerà protagonista con NX, o la realtà virtuale porterà veramente una ventata d'aria fresca nel corso del 2016? Quali sono le vostre previsioni e speranze per l'anno nuovo?

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!