Eurogamer.it

The Division - guida, soluzione completa

Tutto ciò che vi serve per entrare in azione nel modo migliore!

- Nella pagina successiva: Abilità, Talenti e Vantaggi di The Division.

Ora che il lancio di The Division è arrivato, eccoci con la nostra consueta guida per aiutarvi a orientarvi al meglio nell'open world di Ubisoft e farvi trovare preparati.

Nel titolo di Ubisoft, New York si trova in un disordine post-apocalittico seguito a un'epidemia, e il vostro ruolo nei panni di un agente della Divisione è di fare la vostra parte nel riportare l'ordine nel mare di caos in cui è precipitata la società. Se avete già avuto modo di provare la beta, avrete fatto conoscenza di tutta una serie di meccaniche che prevedono livelli, talenti, abilità e molto altro che darà al vostro agente un'identità tutta sua.

Il gioco principale comincia prima degli eventi che abbiamo visto nella beta terminata il 21 febbraio. Anche se non l'avete giocata, per per darvi modo di sfruttare al meglio il poco tempo disponibile abbiamo messo insieme questa guida che vi permetterà di impratichirvi da subito con le basi. Partiremo dai livelli di pregio delle armi e dallo sviluppo del vostro agente, senza dimenticare una panoramica sulla pericolosa Zona Nera, l'area PvP in cui potrete incontrare agenti rinnegati ma anche acquisire le ricompense migliori, e approfondiremo tutti gli argomenti con aggiornamenti costanti.

In questa pagina

The Division - La base operativa
Una veloce panoramica sulle prime fasi di gioco.

Nelle pagine successive:

The Division - Consigli per principianti
Consigli per iniziare, come funzionano le zone, sviluppo del personaggio e informazioni sui nemici.

The Division - la Zona Nera
Come orientarsi al meglio nella pericolosa area PvP di The Division.

The Division - Abilità, Talenti e Vantaggi
Tutto ciò che c'è da sapere sul sistema di potenziamento di The Division.

The Division - Armi, equipaggiamento e Modifiche
Vediamo come armi e corazze influenzano il combattimento.

The Division - XP e livelli
I metodi più veloci per accumulare esperienza e salire di livello

Altre pagine della guida:

The Division - Missioni principali.

The Division - Cosa accade dopo il livello 30?Come accumulare crediti, Fondi ZN e Crediti Phoenix.

The Division - Segreti ed Easter Eggs.

La Base Operativa

La missione iniziale è un'introduzione alle meccaniche su cui si basa il titolo di Ubisoft. Il vostro equipaggiamento di base consiste di un fucile d'assalto M4, una mitragliatrice MP5 e una pistola M9, nonché di una corazza con ginocchiere di base. Nonostante non sia eccezionale, quest'equipaggiamento è più che sufficiente per occuparsi dei nemici che minacciano il vostro futuro quartier generale.

L'elemento strategico di questa sparatoria iniziale potrebbe non risaltare subito visto che la sua durata è molto corta, quindi è bene riassumere alcune cose. L'azione sembra quella tipica di un comune FPS o shooter in terza persona, ma vi sono molti calcoli direttamente collegate all'equipaggiamento. Più avanti nel gioco, le armi di livello più alto che troverete miglioreranno i Talenti, mentre le corazze avranno un effetto simile su energia vitale e status del personaggio durante gli scontri.

The Division calcola sempre le possibilità di successo considerando gli attributi dell'agente, quelli dei nemici e tanti altri fattori, ancor prima che venga sparato un solo colpo. Un chiaro esempio di questo è il fatto che gli headshot non causano la morte istantanea dei nemici di rango più alto, ma causano solo più danni del normale. A dispetto dell'aspetto, siamo quindi di fronte a un GDR a tutti gli effetti.

Agenti e nemici controllati dall'IA sono solitamente alla pari in termini di agilità e possibilità. Tutti possono utilizzare le auto abbandonate, barriere o muri per ripararsi, e sporgersi da dietro di essi per mirare e fare fuoco. Gli ostacoli più bassi possono essere scavalcati, ed è possibile anche salirvi sopra. Quando non si è al riparo, è possibile poi tuffarsi e rotolare in qualsiasi direzione

Le meccaniche di gioco, che permettono di sparare anche senza mirare, faranno subito sentire a casa gli amanti degli shooter. Inoltre, nel caso di ordigni esplosivi come le granate, l'area di effetto dell'arma viene mostrata su schermo per aiutare a colpire meglio un numero superiore di nemici.

Rendere operativa la base

Nelle righe successive troverete una veloce panoramica sulla base operativa, uno degli elementi più importanti di The Division visto che tramite di essa potrete sbloccare le abilità e personalizzare quindi il vostro agente. Per i dettagli sulla missione, troverete la descrizione nella sezione della guida dedicata alle missioni principali di The Division.

Dopo esservi sbarazzati dei nemici, dovrete rendere operativa la base iniziando con l'accendere alcuni PC. Di qui in poi, avrete a disposizione vari mercanti che potranno vendervi armi, modifiche ed equipaggiamento di diverso tipo. A questo punto avrete probabilmente a disposizione i crediti sufficienti per acquisire un'arma di qualità Superiore, quindi sarebbe bene comprarla.

Il passo successivo è di rendere operativa l'ala medica, una delle tre che influenzano Abilità, Talenti e Vantaggi di ciascun agente. Nella beta era disponibile solo una serie limitata di Abilità, con Talenti e Vantaggi disattivati. Fin da subito è comunque chiaro che The Division richiede una pianificazione molto attenta prima di entrare in azione.

L'Ospedale

Dopo aver fatto la conoscenza delle meccaniche principali, è tempo di affrontare la terza missione, durante la quale farete la conoscenza dei tipi principali di nemici. L'obiettivo è di salvare la dottoressa Jessica Kandel da alcuni ostili, e questo vi condurrà attraverso vari scontri a fuoco.

The Division vi metterà di fronte 12 tipi principali di nemici, tra cui leader, soldati specializzati in armi pesanti, supporti, tank, cecchini e altro ancora. Il ruolo di ciascun nemico viene indicato da un'icona sopra di esso, e l'assortimento dei gruppi che vi troverete di fronte dovrebbe dettare il vostro approccio. I nemici armati di mazze da baseball tendono a spingervi fuori dai ripari e a impedirvi di procedere con cautela, esponendovi anche al fuoco dei cecchini. Quelli armati di ordigni da lancio tenteranno di disorientarvi con gas e altri effetti ad area, o di colpire direttamente con granate e altri gingilli simili i gruppi che tendono a restare troppo uniti.

Ignorare l'assortimento di un dato gruppo di nemici è un grosso errore in The Division. Comprendere l'organizzazione di un certo gruppo è fondamentale per avere successo, specialmente ai livelli di difficoltà più elevati.

Fare gruppo

Oltre alle missioni di base, la mappa di Manhattan offre varie possibilità e missioni secondarie da cui recuperare rifornimenti per la base. Le risorse possono essere acquisite una sola volta, ma facendo gruppo con un giocatore che non ha ancora completato una certa missione secondaria otterrete comunque nuovamente i punti esperienza.

La maggior parte dei contenuti PvE di The Division può essere affrontata da soli (il gioco calibra la difficoltà e il numero di nemici in base alle dimensioni del party), ma in genere è più divertente giocare in gruppo. Man mano che si personalizza il proprio agente, diversificare i ruoli di un gruppo diventa un esercizio di bilanciamento molto appagante.

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!