Eurogamer.it

Disney cancella Disney Infinity e abbandona il ruolo di publisher

Chiuso Avalanche Software e tagli per 300 posti di lavoro.

Eccoci arrivati a quella che ha tutte le carte in regola per dimostrarsi la notizia del giorno: Disney ha deciso di abbandonare il proprio ruolo di publisher, di cancellare Disney Infinity e di chiudere Avalanche Software.

La compagnia lo ha annunciato nel corso di un report riguardante gli ultimi dati finanziari in cui è stato spiegato che Infinity ha ottenuto dei risultati più bassi rispetto alle previsioni con entrate e reddito operativo in calo del 2% e dell'8%. Dopo le ultime uscite legate a Disney Infinity, quindi, il franchise toys-to-life è destinato a chiudere i battenti.

"Il nostro obiettivo per Disney Infinity era quello di portare nelle case di tutto il mondo le migliori storie Disney e con i lvostro supporto ci siamo riusciti. Speriamo che abbiate avuto lo stesso divertimento a giocare al titolo che noi abbiamo avuto nella sua creazione," spiega John Blackburn, general manager di Disney Infinity.

"Mentre voltiamo pagina voglio ringraziare tutti quelli che ci hanno aiutato a portare in vita il gioco, in particolare il team di Glendale, i partner esterni e l'incredibile team di Avalanche".

Proprio il team di Avalanche Software si rivela il più colpito con circa 300 posti di lavoro tagliati. Disney esce, quindi, dal mondo dei videogiochi con le licenze della compagnia che verranno semplicemente affidate a publisher esterni.

Cosa pensate di questa notizia?

Fonte: Eurogamer.net

Disney Infinity 3.0 - Star Wars: Il Risveglio della Forza

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!