Eurogamer.it

Final Fantasy XV - Come sconfiggere Adamantoise

La boss battle più complicata del gioco?

Per quanto alcune parti della campagna principale non siano troppo complicate, Final Fantasy XV è in grado di proporre alcune sfide secondarie o comunque opzionali di tutto rispetto.

In questo caso vi parliamo di Adamantoise e dello scontro con questa mastodontica creatura. Si tratta di un boss estremamente resistente che rappresenta una sfida notevole soprattutto perché lo scontro durerà parecchie ore. Hajime Tabata in un'intervista era arrivato a parlare anche di 15 ore ma in realtà è possibile arrivare alla conclusione dello scontro in tre ore o meno, tutto dipende dalla quantità di danno che siete in grado di infliggere.

In questa pagina vi diamo alcuni consigli per prepararvi al meglio allo scontro con Adamantoise.

Altri contenuti della guida di Final Fantasy XV:

La strategia per sconfiggere Adamantoise

Prima di spiegare in dettaglio come trovare Adamantoise e come sconfiggerlo alcuni consigli per prepararsi al meglio. Dovrete innanzitutto avere il livello più alto possibile (è consigliabile almeno il 40) e aver sbloccato le abilità per così dire Limit Break del sistema Ascension. Le tre abilità si trovano all'interno della pagina Tecniche e sono denominate tutte "Trascendenza Ausiliare".

Ogni nodo permette ai singoli membri del party di infliggere danni trascendentali attraverso le proprie tecniche ausiliarie. Questa abilità costa ben 999 PA ma può garantire anche 9999 punti di danno.

Andiamo al modo di scovare Adamantoise. Dopo il Capitolo 9 tornerete a Cape Caem, qui parlate con Iris nell'avamposto e lei vi rivelerà della presenza di alcuni terremoti della zona. Dirigetevi ad Hammerhead e chiedete informazioni a Cindy che vi inviterà a scambiare due chiacchiere con Dave. Successivamente dovrete parlare con tutti coloro che si trovano nel ristorante fino a quando potrete dirigervi nel deserto per parlare con Monica. La conversazione terminerà e Adamantoise si sveglierà ma non attaccatelo, seguite le indicazioni e fuggite per poi tornare ad Hammerhead.

Adamantoise: lo scontro

Ad Hammerhead fate scorta di pozioni curative e parlate con Takka per accettare la taglia di Adamantoise. Ora potete tornare nella zona della mastodontica creature e dare il via allo scontro. Si tratta più di una guerra di logoramento che una davvero difficile da completare.

Adamantoise ha tre attacchi base: una spazzata con le zampe, una sorta di affondo sul terreno e un attacco con il capo. Quando caricherà gli occhi si illumineranno di giallo e quindi avrete la possibilità di sfuggire all'attacco. Questo nemico non ha particolari punti deboli ma vi consigliamo di sfruttare delle proiezioni in zone strategiche ai lati della sua testa. Qui potrete attaccare gli occhi o il collo utilizzando il vostro spadone. Ripetete gli attacchi fino a quando non finirete gli MP e poi allontanatevi per ripetere nuovamente il procedimento.

Continuate a ripetere il procedimento e non preoccupatevi di possibili evocazioni dato che sarebbero completamente inefficaci. Una volta completato lo scontro tornate da Takka e ricevete le vostre ricompense: 50.000 Gil e 50.000 punti esperienza.

Commenti (20)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!