Eurogamer.it

Resident Evil 7 - Parte 1: alla ricerca di Mia nella Casa degli Ospiti

Inizia l'incubo.

Resident Evil 7 è finalmente arrivato sul mercato e ci mette di fronte a un titolo di assoluto valore di cui abbiamo approfonditamente parlato all'interno della nostra recensione.

Il gioco in questione, sotto molti aspetti, presenta un incedere tutto sommato lineare ma allo stesso tempo propone dei puzzle, dei bivi e degli scontri che potrebbero risultare ostici, soprattutto se si sbaglia l'approccio a una certa situazione. Proprio per questo motivo proporremo un walkthrough completo per accompagnarvi nella vostra avventura in quel di Dulvey, Louisiana.

Naturalmente non mancheranno consigli, dritte e piccoli segreti da scoprire.

Altri contenuti della guida di Resident Evil 7:

Walkthrough :

DLC :

Si parte per la Louisiana: esplorando la Casa degli Ospiti

Dopo una parte introduttiva in cui vedrete un video e inizierete a capire il background narrativo di Resident Evil 7, vestirete i panni di Ethan che parte per Dulvey, Louisiana. Una volta arrivato nella zona della casa e parcheggiata la macchina dovrete proseguire fino a quando non incontrerete un cancello chiuso da un lucchetto.

Ignorate o meno il citofono sulla destra e proseguite invece verso l'unico sentiero disponibile al di là di quello che porta alla vostra macchina. Qui troverete un furgone e un indizio sui proprietari del mezzo (vecchie conoscenze della demo). Proseguite lungo l'unico sentiero disponibile fino a scendere da una piccola altura e a ritrovarvi di fronte a un'altra casa. Qui sulla sinistra potrete individuare una borsa che contiene una Patente.

1

A questo punto potrete entrare nella Casa degli Ospiti e vi renderete ben presto conto del fatto che questa zona è esattamente quella della demo. Lungo il corridoio incontrerete un armadio bloccato da un lucchetto ma per ora ignoratelo e superate la cucina interagendo, se volete, con ciò che vi circonda per poi andare al piano di sopra. Sulla destra troverete il filmato "Casa abbandonata" e avrete la possibilità di salvare per la prima volta.

Una volta fatto scendete le scale, girate a destra ed entrate nella seconda porta sulla destra. Qui potrete utilizzare il videoregistratore per vedere il filmato che consiste nello stesso identico materiale mostrato nella demo "Beginning Hour".

Mia è viva?

Una volta visionata la videocassetta saprete della presenza di una leva all'interno del camino. La leva attiverà una piccola porta segreta che vi permetterà di arrivare di fronte a una scala che scende al piano inferiore. Scendete e seguite i corridoi assolutamente lineari fino a quando non vi troverete di fronte a una cella sbarrata da un lucchetto.

Girate sulla sinistra e individuate le tronchesi su un tavolo. Aprite la cella e ricongiungetevi con Mia che vi chiederà come mai vi trovate in quella casa. A questo punto seguitela fino ad arrivare a quello che sembra un vicolo cieco. Esplorate la zona fino a quando non sentirete un forte baccano nella stanza a fianco e vedrete che una nuova strada è stata aperta e porta al piano di sopra attraverso delle scale.

2

Esplorate la zona: sul tavolo oltre il telefono troverete una mappa della Casa degli Ospiti, sulla sinistra il bagno che contiene le prime due Soluzione Medica (saranno ben presto le vostre migliori alleate). Cercate di aprire tutte le porte e poi dirigetevi verso quella che si dirige verso il seminterrato attivando una cutscene.

Come sconfiggere Mia

Primo scontro

Mia vi attaccherà e non sembrerà assolutamente in sé, tanto che in più di un'occasione cercherà di riprendere il controllo del proprio corpo. Qui non dovrete far altro che resistere premendo il grilletto destro fino a quando Mia non avrà perso conoscenza. Poco dopo dovrete di nuovo combatterla ma in questo caso avrete a disposizione una piccola ascia. Premete il grilletto destro per attaccare e L1/LB per pararvi almeno in parte dai danni. Finito lo scontro il telefono squillerà e capirete che dovrete arrivare all'attico della casa.

Arrivare all'attico

Per arrivare all'attico dovrete attivare un interruttore presente al piano superiore. L'interruttore è alimentato da una cassetta di fusibili del soggiorno a cui, però manca un fusibile. Il fusibile in questione si trova nel primo armadio che avete incontrato appena entrati nella casa e dato che ora avete le tronchesi ottenerlo non sarà assolutamente un problema. Posizionate il fusibile, ci sarà una cutscene, raccogliete la "mano" e poi potrete proseguire e premere il pulsante della scala. A

Entrate sulla destra e raccogliete la pistola M19, delle munizioni e una soluzione medica. Uscite ed entrate nella porta in fondo per ottenere altre munizioni. A questo punto potrete iniziare a salire sulla scala presente nell'attico.

3

Mia.

Secondo scontro

Inizierete tuttavia a sentire dei rumori sospetti e ancora una volta Mia vi si farà incontro intenzionata a uccidervi. In questa situazione userete per la prima volta un'arma da fuoco. Mirate il più possibile alla testa di Mia cercando di mantenere la distanza. Una volta sconfitta provate a tornare da dove siete arrivati ma una cutscene vi bloccherà pressoché immediatamente.

Commenti

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!