Eurogamer.it

AS Roma entra nel mondo degli eSport collaborando con Fnatic

Le parole del presidente James Pallotta.

Dopo la notizia riguardante la Sampdoria, un'altra importante squadra della Serie A ha annunciato la propria entrata all'interno del mondo degli eSport, un universo in costante crescita che sta inevitabilmente attirando anche l'interesse dei team italiani che stanno decidendo di seguire la strada tracciata da squadre come Paris Saint-Germain, Manchester City, Sporting Lisbona e Legia Varsavia.

L'AS Roma entra negli eSport collaborando con Fnatic, un'organizzazione leader in questo campo. Si parte con un team di FIFA composto da diversi giocatori tra cui: Sam "Poacher" Carmody, Aman "Aman" Seddiqi, Nicoló "Insa" Mirra e il manager Colin Johnson.

1

Il presidente del club, James Pallotta ha dichiarato:

"In quanto uno dei club più connessi dal punto di vista digitale ci sforziamo di creare un'organizzazione che coinvolga i nostri fan attraverso tutti i canali digitali. Con l'incredibile crescita degli eSport e l'attenzione verso giochi come FIFA, abbiamo unito le nostre forze con Fnatic per lanciare il nostro team eSport. Questa collaborazione ci permetterà di iniziare a costruire un solido lascito negli eSport e coinvolgere i nostri fan in nuovi eccitanti modi".

Cosa pensate dell'entrata dell'AS Roma nel mondo degli eSport e della sempre maggiore diffusione di questo fenomeno?

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!