Eurogamer.it

Cos'Ŕ successo al film di BioShock? Le parole del regista Gore Verbinski

Ecco perchÚ il progetto Ŕ stato accantonato.

Come probabilmente saprete nel caso in cui siate fan della saga di Irrational Games, nel corso degli anni si Ŕ parlato con una certa insistenza di un film dedicato a BioShock.

La trasposizione cinematografica era stata affidata al regista Gore Verbinski (The Ring, La Maledizione della Prima Luna, Rango, La Cura dal Benessere) ma dopo diversi ritardi Verbinski ha abbandonato il progetto che venne poi cancellato. Cosa successe esattamente a questo lungometraggio? Il regista ha risposto alla domanda di un fan all'interno di un AMA organizzato su Reddit.

"Non c'Ŕ una risposta breve a questa domanda ma ci trovavamo a otto settimane dall'inizio delle riprese quando la spina venne staccata. ╚ un film vietato ai minori (rated R). Volevo mantenerlo come tale, pensavo che sarebbe stato appropriato ed era un film costoso. Cercavamo di creare un mondo gigantesco e non eravamo semplicemente in grado di utilizzare una varietÓ di location per creare il mondo. BioShock non avrebbe funzionato in quel modo, avremmo dovuto costruire un intero universo sotterraneo. Quindi penso che la combinazione del budget e del rating fu qualcosa con cui Universal non si trov˛ a proprio agio.

1

"In quel periodo c'erano anche altri film vietati ai minori che non funzionavano. Penso che le cose siano cambiate e che forse ci sarÓ un'altra occasione, ma Ŕ davvero difficile quando sei a otto settimane dall'iniziare un film e puoi davvero vederlo nella tua testa. Da un punto di vista emotivo ti trovi proprio in quella transizione da architetto a costruttore e quello sarÓ un luogo difficile a cui tornare".

Considerando che i film rated R stanno avendo un buon successo negli ultimi anni grazie soprattutto a Deadpool, la visione di Verbinski potrebbe finalmente prendere vita? Cosa pensate di un film ambientato nel mondo di BioShock?

Commenti (3)

Crea un account

O