Eurogamer.it

Dark Souls 3: Ringed City - Guida ai Boss

Vi spieghiamo come trovare e sconfiggere tutti i boss del DLC finale di Dark Souls 3.

A un anno di distanza dal rilascio di Dark Souls 3, arriva anche il secondo e ultimo DLC del gioco, Dark Souls 3: Ringed City. Il pacchetto di espansione arriva sul mercato insieme anche a un'edizione definitiva del gioco contenente tutte le espansioni chiamata Dark Souls III: The Fire Fades Edition - Game Of The Year. Il nuovo DLC Ringed City aggiunge nuove aree da esplorare, nuovi nemici, armi ed equipaggiamenti, nuovi boss, e una nuova arena PvP con un sistema di matchmaking provvisto di password.

Vi avvertiamo che questo DLC non è affatto per i novellini. Infatti, dovrete aver sconfitto il boss finale del gioco base Anima di Tizzoni, oppure il boss finale del DLC Ashes of Ariandel Sorella Friede & Padre Ariandel, per anche solo pensare di provare a cimentarvi in questa nuova avventura.

In questa nostra guida e soluzione di Dark Souls 3: Ringed City vi forniremo un supporto completo per localizzare e affrontare al meglio tutti i quattro boss del gioco: Principe Demone, Mezzaluce, Lanciere della Chiesa, il boss finale Gael il cavaliere schiavo, ed il boss segreto Midir Divoratore dell'Oscurità.

Dark Souls 3: Indice delle guide

In questa pagina: Dark Souls 3: Ringed City - Guida ai Boss

Dark Souls 3: guida al DLC Ashes of Ariandel

Come avviare il DLC Ringed City in Dark Souls 3

Per avviare la nuova espansione DLC Ringed City, prima di tutto dovrete sconfiggere tutti i Signori dei Tizzoni e piazzare le loro reliquie all'Altare del Vincolo. Il Fire Keeper vi condurrà verso il falò, parlate con l'NPC e sarete in grado di interagire col falò per fare ingresso quindi nell'area iniziale di The Ringed City.

In alternativa, è possibile accedere a the Ringed City anche in un altro modo, tramite il DLC Ashes of Ariandel. Se avete già battuto il boss finale della prima espansione, Sorella Friede e Padre Ariandel, dirigetevi nella zona in cui l'avete affrontato ed entrate nella stanza del falò. Lì troverete un nuovo portale che vi porterà dritti nella zona iniziale di Ringed City.

Come battere il Boss Demone Agonizzate e il Boss Demone degli Abissi

I due boss sono localizzati alla fine del Cumulo di Rifiuti, che preclude l'accesso alla Città ad Anelli. Inizialmente si affronteranno insieme, ma poi si riuniranno in una sola creatura formando un terzo boss.

4a

I due boss hanno una metodologia di attacco abbastanza simile. Se vedete che uno dei due sta per attaccare, rollate e poi approfittate per scagliare fendenti. State solo attenti a non essere troppo ingordi nel numero di attacchi, o rischierete perché i due boss possiedono molti attacchi fisici e possono infliggere tossicità al giocatore.

Come battere il Boss Principe Demone

A un certo punto della lotta, i due boss si riuniranno in un'unica entità formando il boss Principe Demone. Attenzione perché in base a quale dei due demoni è stato eliminato per ultimo nella fase preliminare della lotta, il Principe cambierà il suo moveset di conseguenza. La metodologia di lotta è abbastanza simile, con la differenza che talvolta questo terzo boss salterà prendendo il volo: quando lo farà, rollate verso di lui evitando i suoi proiettili. Il suo attacco più devastante è la pioggia di palle di fuoco, difficile da evitare visto che non è per niente facile prevedere quando lo scaglierà. Per cui assicuratevi di avere qualche Fiaschetta di Estus. Sconfiggendolo, si otterrà la sua anima.

4c

Dopo la lotta, riposate al falò ed esplorate la stanza nelle vicinanze per raccogliere diversi oggetti e proseguite poi verso una nuova area.

4d

Come battere Mezzaluce, Lancere della Chiesa

Questa è una bossfight un po' particolare, visto che Giudice Argo, guardiano della cattedrale di Filianore che Mezzaluce può evocare diversi alleati, tra cui il lanciere della chiesa Mezzaluce ed un temibile NPC appartenente al patto dei Lancieri della Chiesa. Uno dei nemici evocati sarà molto pericoloso perché in grado di curare gli alleati e buffarli con degli incantesimi di resistenza. Se si è offline, gli spettri saranno dei nemici qualunque capaci di utilizzare miracoli, mentre se si è collegati online gli spettri potranno essere dei giocatori facenti parte del patto dei Lancieri della Chiesa connessi in quel momento. Il video che vi proponiamo qui sotto vi sarà molto d'aiuto per la procedura da utilizzare. Ma in generale prima converrà buttare giù il nemico più grosso, poi sbarazzatevi dell'healer, tenendo i pilastri tra voi e Mezzaluce (questo renderà la lotta più semplice). Potrete persino uccidere l'healer prima che Mezzaluce appaia, se abbastanza fortunati. Mezzaluce impugnerà la sua katana correndo verso di voi, quindi non potrete continuare a sfruttare le coperture. Dovrete quindi evitare con destrezza i suoi fendenti e colpire forte quando la sua guardia è scoperta. Assicuratevi di aver lasciato disponibile qualche Fiaschetta di Estus, contro Argo non serviranno.

Come battere Gael, Cavaliere Schiavo

Gael, il Cavaliere Schiavo, è il boss finale del DLC Ringed City di Dark Souls 3. Chi ha giocato al DLC Ashes of Ariandel ricorderà che poteva essere evocato come alleato durante l'ultima bossfight. Il boss è dotato di un colpo micidiale difficile da evitare, in quanto affonda forte con l'arma e cambia rapidamente direzione. È aggressivo e molto agile, ed alterna tre fasi nel suo pattern di movenze: prima attacca solo con la sua enorme spada, poi quando la salute scenderà sotto il 70% utilizzerà pure degli attacchi ranged tirando fuori una balestra, ma anche con un miracolo e un'esplosione magica. Una volta che avrete portato i suoi HP al 40%, oltre a tutto questo arsenale di mosse lancerà verso di voi anche delle temibili saette. Qui sotto potete vedere un filmato per capire meglio come affrontarlo.

Sconfiggendolo, si otterrà la sua anima e il sangue dell'Anima Oscura da consegnare alla pittrice.

Come trovare e battere il boss segreto opzionale Midir, Divoratore dell'Oscurità

I fan affezionati di Dark Souls sapranno bene che il franchise ha da sempre presentato boss segreti e totalmente opzionali, nascosti in aree difficilmente accessibili e che potreste non trovare mai senza un'adeguata guida. Il secondo e ultimo DLC di Dark Souls 3, Ringed City, non interrompe questa tradizione, e presenta un boss segreto chiamato Midir, Divoratore dell'Umanità. Trovarlo non sarà semplice, per cui vi proponiamo qui di seguito un video che spiega come localizzarlo.

È un discendente degli arcidraghi, corrotto ormai dall'Abisso. Nella sua prima fase di moveset colpirà molto spesso con attacchi melee molto pericolosi visto la sua imponenza, e potrà lanciare pozze di fuoco miste a raggi oscruri, pericolosi perché colpiscono due volte di seguito. La seconda fase inizierà quando gli HP saranno dimezzati, fase in cui diventerà più potente e aggressivo. Sarà più complicato attaccare la testa, il suo punto debole. Quindi attendete che abbia terminato una combo di raggi oscuri, quando si accascerà per l'immane fatica. Sconfiggendolo, si otterrà la sua anima e il patto dei Lancieri della Chiesa.

Speriamo di esservi stati utili a sconfiggere i boss dell'ultimo DLC di Dark Souls 3. A quanto ne sappiamo, From Sofware non intende più continuare lo sviluppo del terzo capitolo, ma chissà che all'E3 di giugno non venga annunciato Dark Souls 4?

Commenti (1)

Crea un account

O