Eurogamer.it

L'infinito successo di GTA V è la più grande storia di questi tempi - articolo

Ancora nei primi posti delle classifiche a quattro anni dal lancio, il successo di GTA V non ha precedenti.

Dal 2013 sono accadute un sacco di cose eccitanti all'interno dell'industria videoludica. Tutto questo tempo ha visto la crescita e il raggiungimento della maturità del gioco su mobile; c'è stato spazio per il ritorno del dominio di Sony nel mondo console grazie a PS4 e Nintendo è passata dal suo punto più alto a quello più basso.

Eppure una cosa è rimasta costante per tutto questo tempo. Nonostante tutto Grand Thef Auto V ha continuato a far registrare grandissimi numeri di vendita ogni settimana, non accennando alcun rallentamento. Fino a questo momento è il gioco più venduto negli UK nel corso del 2017 mentre negli USA si posiziona al quarto posto.

I precedenti capitoli della serie erano a modo loro dei punti di riferimento, sia culturalmente che commercialmente. I loro contenuti hanno dato vita a diverse controversie e, da quando la serie è passata all'open-world con GTA 3, le enormi vendite hanno spinto i giochi all'interno di una coscienza mainstream che fino a quel momento aveva generalmente ignorato i videogiochi. Grand Theft Auto è diventata la serie che ha definito la percezione dei giochi negli anni 2000, probabilmente ancora di più rispetto a ciò che Mario o Sonic fecero negli anni '90.

1

Non c'è mai stato un gioco come GTA V, un titolo che si è posto come punto di riferimento di un'intera era di videogiochi.

Grand Thef Auto V è in ogni caso andato oltre diventando silenziosamente qualcosa di più. Dico silenziosamente perché non si tratta di qualcosa che salta all'occhio se sei un normale consumatore di videogiochi. Per molti di noi Grand Theft Auto V è stato "solo" un gioco davvero fantastico, fatto molto bene e impressionante, che abbiamo giocato per parecchio tempo una manciata di anni fa. Siamo andati oltre anche se qualche volta salta fuori in una conversazione o spunta un video di qualche folle acrobazia su YouTube; fa parte della coscienza dei giocatori ma probabilmente non più di altri magnifici giochi della stessa generazione.

Eppure a differenza di tutti quegli altri titoli, GTA V continua a vendere. Le persone continuano a entrare nei negozi e a comprarlo e sono 340.000 le copie vendute solo nel Regno Unito nel corso di quest'anno. L'unico modo per spiegare queste vendite è presumere che rappresentino un acquisto contemporaneo o poco successivo al passaggio di un giocatore a una nuova generazione di console o a un PC con delle specifiche migliori. In maniera superiore ai suoi predecessori, il gioco è diventato un punto di riferimento culturale, qualcosa che semplicemente compri quasi obbligatoriamente con una nuova piattaforma.

Ovviamente le singole console hanno avuto in passato dei giochi da possedere assolutamente. Quante persone hanno acquistato Halo con la prima Xbox o Mario 64 con il Nintendo 64? Tuttavia non c'è mai stato un gioco come GTA V, un gioco che ha ricoperto il ruolo di punto di riferimento per un'intera era del gaming. L'unico paragone vagamente possibile che trovo è quello con The Matrix che fu il DVD da comprare per tutti coloro che nei tardi anni '90 acquistavano un nuovo lettore DVD, o la Director's Cut di Blade Runner che ha ricoperto un ruolo simile per i Blu-Ray. Nel mondo dei videogiochi non c'è nulla che si sia avvicinato a qualcosa del genere prima di questo caso.

2

Tuttavia non sappiamo cosa le persone facciano effettivamente con le nuove copie di GTA V.

Qualcosa che non sappiamo, tuttavia, è cosa le persone facciano effettivamente con quelle nuove copie di GTA V. La grande domanda è se le stiano comprando per l'eccellente esperienza single-player o perché si tufferanno nel mondo di GTA Online. Il gioco online è stato un grande successo per il publisher Take Two e ha sicuramente aiutato nel prolungare la longevità di GTA V, ma è difficile quantificare quanto abbia a che vedere con le continue solide vendite del gioco.

Questa questione è importante perché se le persone stanno comprando GTA V principalmente per la sua natura di gioco online è più semplice classificare questo successo. In quel caso apparterebbe al gruppo di giochi come League of Legends, World of Warcraft o Destiny. Giochi enormi e tentacolari che succhiano anni e anni dell'attenzione dei giocatori.

Da un punto di vista commerciale l'industria è ancora leggermente incerta nei confronti della natura di questi giochi e del modo in cui dovrebbe approcciarvisi; sono dei colossi da cui tutti devono stare alla larga ma mentre molte persone credono che diminuiscano le entrate degli altri giochi dello stesso genere, non è ancora interamente chiaro il tipo di influenza che abbiano su tutti gli altri prodotti presenti sul mercato. Se GTA V rientra nel gruppo di quei titoli, sebbene a un livello in un certo senso tutto suo, allora avrebbe senso, rientrerebbe in uno schema.

3

GTA V è diventato parte integrante della nostra coscienza collettiva fino a quando è diventato IL gioco da acquistare quando finalmente possiedi una PS4.

La mia sensazione è che in realtà GTA V sia qualcosa di completamente diverso. Non è tanto il fatto che, come il CEO di Take Two, Strauss Zelnick ha dichiarato in maniera piuttosto pomposa all'E3, "non ci sono altri titoli allo stesso livello da un punto di vista della qualità". GTA V è un gioco davvero brillante ma è difficile supportare l'affermazione che non ci sia altro che possieda una qualità simile.

Piuttosto è il fatto che GTA V è riuscito a toccare una serie di tasti in maniera perfetta, incollando tra loro una combinazione di elementi eseguiti in maniera impeccabile e che sono stati combinati per realizzare un gioco che è memorabile, rigiocabile, divertente, impegnativo e (un aspetto fondamentale di questi tempi) un'infinita fonte di filmati divertenti per YouTube o Twitch. Quasi ogni aspetto di GTA V è ottimo ma non c'è una singola parte che puoi indicare come il motivo per cui il gioco ha definito un'era. La magia sta nella somma, nel complesso, non nelle singole parti.

E forse è qualcosa di diverso perfino da questo. Forse GTA V non è solo il gioco giusto ma è anche un gioco che è apparso al momento giusto.

Pensate all'età media dei fruitori di videogiochi che attualmente è ampiamente nella fascia dei trent'anni. Pensate a come i giochi siano entrati a far parte degli scambi culturali non più sminuendoli ma come un campo di genuino interesse, una fonte di ispirazione per altri media, un argomento per le conversazioni di tutti i giorni. Pensate anche a come i videogiochi siano diventati fonte d'ispirazione dal punto di vista estetico, dagli sfavillanti film Marvel ai più ovvi omaggi di Ralph Spaccatutto o (che Dio ci aiuti) Pixels. In qualche modo sono anche riusciti a imbrigliare Spielberg nell'adattamento dell'esecrabile e inspiegabilmente popolare fanfiction per giocatori teenager che è il romanzo Ready Player One. I giochi sono parte integrante della cultura del mondo e cosa ancora più importante parte del modo in cui parliamo di quella cultura.

GTA V si è presentato sulla scena in una forma sbalorditiva, di cui si poteva parlare senza fine e che si poteva condividere all'infinito e lo ha fatto proprio quando quella transizione stava per essere completata. Non c'è alcun modo per quantificarlo ma scommetterei che GTA V detiene un record che non entrerà mai all'interno del libro dei Guinness. Scommetterei che si tratti del gioco di cui si è parlato di più di tutta la storia. Non a causa di controversie o scandali, è semplicemente un gioco di cui si parla di conversazione in conversazione, quattro anni a discutere di acrobazie e scherzi, achievement e easter egg, fino a quando il gioco è diventato parte integrante della nostra coscienza collettiva fino a diventare IL gioco che si compra quando finalmente si porta a casa una PS4.

Non c'è mai stato un gioco che come GTA V abbia occupato un posto nella coscienza collettiva di questo tipo ma ora che all'interno della nostra coscienza culturale collettiva esiste un posto del genere forse non ci vorrà molto prima che altri giochi arrivino a ricoprire dei ruoli di questo tipo.

Commenti (32)

Crea un account

O