Eurogamer.it

Destiny 2: l'incursione Il Leviatano Ŕ stata completata per la prima volta in cinque ore e mezza

L'impresa del team The Legend Himself sblocca una nuova mappa del Crogiolo.

Prima Incursione e ovviamente primi momenti di gloria per un team di sei giocatori che Ŕ riuscito a completare per la prima volta Il Leviatano, l'attesissimo contenuto endgame di Destiny 2.

Per chi non avesse dimestichezza con la serie targata Bungie (date un'occhiata alla nostra guida di Destiny 2), le incursioni (raid) sono delle particolari modalitÓ di gioco che devono essere affrontate da un gruppo di sei giocatori di livello avanzato. Sin dal primo Destiny questa particolare modalitÓ di gioco si Ŕ distinta per la presenza di boss e nemici particolarmente ostici ma anche per l'utilizzo di soluzioni particolari che davano vita a fasi di gioco improntate sulla risoluzione di qualche enigma o su del vero e proprio platforming.

Per portare a termine questo tipo di contenuti sono normalmente necessarie diverse ore e anche Il Leviatano non Ŕ stato da meno. Il primo team a completare la prima incursione di Destiny 2, The Legend Himself, ci ha messo poco pi¨ di 5 ore e mezza. Si tratta dello stesso clan che aveva quasi completato per primo Furia Meccanica.

Intorno all'ora 6 potete trovare la fine dell'incursione:

Guarda il video live di Slayerage su www.twitch.tv

Al di lÓ dell'impresa da celebrare, Polygon sottolinea che portando a termine l'incursione Ŕ stata sbloccata per tutti una nuova mappa del Crogiolo, Emperor's Respite.

Avete giÓ provato la prima Incursione di Destiny 2? Qual Ŕ stato il vostro primo impatto con questo contenuto?

Commenti (2)

Crea un account

O