Eurogamer.it

Assassin's Creed Origins - Guida alle Antiche Tombe

Tornano le tombe e ve le sveliamo in dettaglio.

Nel corso della missione principale di Assassin's Creed Origins, vi sarete imbattuti nel misterioso obelisco situato nei sotterranei della piramide di Cheope. Una volta attivato con cinque unità di silice, il meccanismo offre l'opportunità di ascoltare un messaggio segreto e va ad arricchire i dati contenuti nell'altrettanto misteriosa cartella "Sapere Audere". Vi siete chiesti quanti meccanismi sono presenti in Assassin's Creed Origins e dove sono nascosti? Noi di Eurogamer abbiamo esplorato accuratamente l'Egitto per trovarli tutti.

Altre pagine della guida:

Guida alle Antiche Tombe

Qui di seguito vi sveliamo la posizione delle Antiche Tombe anche grazie alle immagini della mappa di gioco:

1. Il primo meccanismo antico è nascosto in fondo alla Tomba del Nomarca, luogo nascosto sulle montagne al confine tra il Deserto Nero e il Faiyum. Scalando il relitto della barca, potrete accedere alla sala del tesoro e rompere il muro per trovare ciò che state cercando.

1

2. La tomba di Seth-Anat è forse la più spettacolare di tutto il gioco. Nel Deserto di Deserhet c'è un canyon quasi "alieno", una struttura visibile direttamente sulla mappa. In una sorta di enigma platform, dovrete di volta in volta raggiungere lo specchio successivo e pulirlo o spostarlo in modo da dirigere i raggi del sole verso l'obiettivo. Ovviamente, è un'operazione che potete svolgere solo durante il giorno. Una volta allineati gli specchi, entrate nel salone al piano terra e avrete accesso alla sala del meccanismo antico.

2

3. Il prossimo meccanismo è presente nella quest principale, quindi se avete già affrontato la iena probabilmente conoscete la strada. Usando l'entrata alla base della piramide di Cheope, tenete la destra e arriverete nel grande salone. L'obelisco vi aspetta al centro della stanza.

3

4. La tomba di Smenkhkare è all'estremità sud del nomo di Haueris, dove un promontorio si affaccia sul Nilo. Se avete seguito le streaming live di Eurogamer, riconoscerete il luogo. La tomba è costituita da un piccolo enigma di platforming, al termine del quale troverete un muro da rompere. Effettuate un balzo della fede, e vi troverete di fronte al quarto obelisco.

4

5. La tomba dorata è nascosta nel Deserto Isolato, praticamente nel mezzo del nulla. Il nostro consiglio è quello di seguire la strada che lo taglia orizzontalmente e aguzzare la vista in cerca del doppio punto di domanda luminoso. Una volta raggiunta la tavoletta di pietra, troverete un passaggio nel muro sulla destra mentre vi dirigete verso l'uscita. In fondo al bellissimo percorso troverete il quinto meccanismo.

5

6. L'ultimo meccanismo è nascosto nella sala segreta al di sotto della Grande Sfinge. Per raggiungerlo, dovrete completare la quest "La promessa di Bayek". Se ancora non avete trovato tutti i cerchi di pietre, potete consultare la nostra guida. Armatevi di pazienza, perché per completare l'ultimo meccanismo avrete bisogno di ben 50 unità di Silice, ma il messaggio nascosto è il più importante di tutti. Godetevelo.

Commenti

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!