Eurogamer.it

Trust GTX 890 Cada - recensione

Una tastiera meccanica gaming RGB all'ennesima potenza.

Ultimamente Trust ha dimostrato di non voler più restare dietro le quinte nella fascia gaming top-end, e ne sta dando prova alla grande con prodotti della linea #buildingChampions, che spaziano tra mouse, tastiere, volanti, gamepad, sedie gaming e accessori di ogni tipo che possono fare la differenza negli e-sport. Tra questi abbiamo già dato un'occhiata all'ottimo mouse GXT 188 Laban, mentre oggi andremo a recensire la tastiera meccanica RGB GTX 890 Cada, un prodotto che ci ha colpito per il suo eccellente rapporto qualità prezzo.

Come potete vedere dal nostro video unboxing qui sotto, il prodotto si presenta in una scatola di cartone e posizionata all'interno di un guscio in plastica molto sottile, un packaging dunque non molto pregiato, a differenza di quello scelto dal produttore olandese per il GXT Laban. La tastiera, una volta presa in mano, appare molto robusta e pesante, cosa che fa intuire solidità e buoni materiali scelti per l'assemblaggio: la piastra superiore è infatti interamente in metallo satinato. Il peso dichiarato dal produttore è pari a 1027 gr, mentre le dimensioni sono di 152 x 459 x 42 mm, misure che conferiscono alla tastiera un aspetto abbastanza compatto anche per via dell'assenza del poggiapolsi. Da premettere che il cavo di collegamento USB 2.0 integrato non è molto lungo ed è plastificato, quindi non di tipo braided, ma il layout della tastiera è italiano QWERTY.

1

La corsa dei tasti è lunga abbastanza da restituire un feedback preciso e sicuro. Ma ciò causa una rumorosità che a molti potrà dar fastidio.

Passando alle caratteristiche tecniche salienti, la GXT 890 è una tastiera meccanica che adotta gli switch Outemu Red, meno conosciuti dei modaioli Cherry, e considerati dalla community come i loro cloni cinesi. All'atto pratico, però, c'è poca differenza, a parte il prezzo delle due soluzioni. Gli interruttori scelti da Trust hanno permesso infatti un abbattimento dei costi che ha consentito al produttore di alzare l'asticella di qualità e feature inserite nel nuovo prodotto rispetto al suo predecessore, la GXT 880, una su tutte il pieno supporto al full RGB.

I tasti hanno una corsa molto lunga e un tempo di risposta di soli cinque millisecondi, caratteristiche che combinate permettono di rispondere repentinamente e con certezza alle situazioni improvvise che capitano durante le concitate sessioni di gioco. I tasti, come in tutte le tastiere meccaniche, non sono di certo silenziosi, ma questa è una caratteristica distintiva che i differenzia da quelli a membrana. La Cada sembra però essere un pelo più rumorosa rispetto ad altre soluzioni (ma anche più silenziosa di altre). Questo, unito alla lunga corsa dei tasti (4 millimetri, con punto di attuazione di 2,1 , 0,1mm in più dei Cherry Red e dei GXT White utilizzati nella precedente GXT 880), la rendono un prodotto a nostro avviso non adatto per scrivere velocemente ed usarla quindi in ambienti lavorativi, specialmente dove il fattore silenziosità è un imperativo categorico.

La morte dei tripla A single-player è alle porte? Vivere di single-player può essere impossibile per publisher e sviluppatori? La morte dei tripla A single-player è alle porte?

Ecco il nostro unboxing della GXT 890 Cada: una tastiera meccanica Full RGB davvero sorprendente.

Il pieno supporto all'illuminazione RGB è uno dei punti forti della Cada, che consente di personalizzare all'ennesima potenza l'illuminazione dei tasti. Ognuno di essi può essere impostato con un colore unico scegliendo tra i 16,8 milioni di varianti dello spettro RGB. In più, tramite il software scaricabile dal sito Trust, potremo scegliere tra una serie di diciotto effetti che si adatteranno a ogni tipo di personalità, umore, o situazione. È anche possibile scegliere di impostare un'unica colorazione e ovviamente anche di disattivare completamente l'illuminazione. Inoltre, è possibile salvare fino a dieci profili per cambiare velocemente l'appeal della tastiera e di conseguenza della vostra giornata seduti alla scrivania.

Proseguendo con le caratteristiche tecniche, il prodotto offre un sistema di antighosting con N-Key Rollover, per evitare di essere frenati nell'esecuzione di complicate sequenze di tasti durante le frenetiche partite online. Il polling, fino a 1000 Hz, può essere regolato tra differenti valori sempre tramite il software.

Tra i pregi di questa tastiera meccanica RGB occorre citare anche il layout italiano con tastierino numerico completo. Tuttavia, non mancano i motivi di disappunto. Può farsi sentire l'assenza di tasti aggiuntivi dedicati alle macro, benché queste si possano creare tramite il software e salvare direttamente nella memoria di bordo, ed anche l'assenza di connessioni esterne per periferiche USB o ingresso cuffie. Inoltre, alcuni prodotti di pari fascia offrono l'impermeabilità ai liquidi ed i tasti multimediali, di cui sfortunatamente la Cada è sprovvista.

2

Il software permette di regolare diverse funzioni, tra cui la personalizzazione all'ennesima potenza dell'illuminazione dei tasti.

Tirando le somme, la Trust GXT 890 Cada ci ha colpito per la quantità di caratteristiche a bordo e per la solidità costruttiva. La risposta dei tasti è precisa e soddisfacente e le notevoli possibilità nella personalizzazione dell'illuminazione RGB la rendono un prodotto notevole nel rapporto qualità/prezzo. La Cada è proposta di listino di €89,99, ma è facile trovarla a una ventina di euro in meno presso molti rivenditori online. Non siamo certamente di fronte alla tastiera meccanica definitiva: la digitazione rumorosa non la rende adatta a un uso combinato gioco/lavoro, ma se il vostro utilizzo principale è il gaming competitivo e l'assenza di connessioni esterne, poggiapolsi e tasti macro dedicati non vi crea problemi, difficilmente troverete in giro una tastiera meccanica così ricca di feature a un prezzo così competitivo.

Commenti

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!