Eurogamer.it

Un nuovo BioShock? Un ex membro chiave di Irrational Games torna in 2K Games per un misterioso progetto

Dopo Prey, una nuova avventura per Shawn Elliott.

Il "ritorno a casa" di Shawn Elliott non passa inosservato ed è normale che sia così per varie ragioni. Per chi non lo conoscesse questo sviluppatore è stato un level designer chiave per Irrational Games e per BioShock Infinite e il fatto che si sia unito a un misterioso team di 2K Games al lavoro su un progetto non ancora annunciato ha spinto molti a pensare a un possibile nuovo BioShock.

Con il creatore della serie, Ken Levine, che ora gestisce un team dalle dimensioni ridotte che si dedica a un progetto teoricamente totalmente diverso, 2K ha tra le mani l'IP di BioShock e difficilmente deciderà di non sfruttarla. Dopo un periodo in Arkane Austin al lavoro su Prey, il ritorno di Elliott è stato segnalato da DualShockers.

Lo sviluppatore andrà a coprire il ruolo di Principal Combat Designer all'interno di uno studio di 2K Games che si trova in quel di Novato, California. In questa città ha sede anche un altro team di 2K, Hangar 13, ma pare proprio che il team di cui fa parte Elliott sia completamente nuovo.

1

Naturalmente si tratta di un semplice rumor al momento ma il mistero che aleggia intorno a questo nuovo team, a un progetto non ancora annunciato e al ritorno di un ex membro chiave di Irrational Games non può che far quanto meno pensare a un possibile ritorno di BioShock.

Cosa pensate di questa possibilità? Vi piacerebbe un nuovo BioShock? Avete delle idee su possibili setting e trama?

Commenti (8)

Crea un account

O