Eurogamer.it

Microsoft interrompe la produzione dell'adattatore per Kinect su Xbox One S e Xbox One X

Arriva il definitivo pensionamento per la periferica.

Non è propriamente una novità il fatto che Kinect non abbia fatto breccia nel cuore dei giocatori Xbox, la periferica non ha riscosso il successo sperato da Microsoft, tanto che il colosso, già nel mese di ottobre del 2017, ne aveva interrotto la produzione.

Come segnala Polygon, da ora Microsoft ha definitivamente interrotto anche la produzione dell'adattatore per Kinect per Xbox One S e Xbox One X, ponendo in questo modo fine alla periferica.

Inizialmente, come saprete, l'adattatore veniva fornito gratuitamente agli utenti Xbox One S per poi essere commercializzato al prezzo di 49,99 Euro, ma a partire da ora i negozi non riceveranno più scorte a causa della bassa richiesta.

A distanza di circa 7 anni, quindi, Kinect va in pensione, la periferica, infatti, fece il suo debutto nel 2010 su Xbox 360 e poi fu proposta in bundle con la prima Xbox One nel 2013.

89a6cdd2_28f5_4b62_a4cd_88d910954d7e

E voi che ne pensate di Kinect?

Commenti (14)

Crea un account

O