Eurogamer.it

Raggiungere il rank massimo di Call of Duty: WWII senza sparare un singolo colpo

La curiosa impresa di "TheseKnivesOnly".

Nel caso in cui siate giocatori piuttosto assidui di Call of Duty sicuramente saprete cosa significhi raggiungere il rank massimo di "Master Prestige". Si tratta di raggiungere il livello 55 per dieci volte fino ad arrivare all'undicesima che rappresentata questo rank massimo. Un processo lungo e tutt'altro che semplice per chiunque ma c'è chi non soddisfatto del gameplay classico del gioco ha deciso di inserire una difficoltà aggiuntiva: non sparare neanche un singolo colpo.

Come riporta Kotaku, "TheseKnivesOnly" è un giocatore di Call of Duty: WWII che fa parte del clan KARNAGE che ha deciso di lanciarsi in un'impresa davvero notevole: raggiungere il rank massimo utilizzando solo coltelli da lancio e armi melee.

"La ragione principale che mi ha spinto a dare il via a questa sorta di progetto è stata un'azione epica in cui un giocatore ha difeso la zona nel corso di un Search and Destroy utilizzando un tomahawk. Pensai che fosse una delle cose più fantastiche mai viste e ha alimentato il mio interesse nell'usare solo i coltelli e le armi melee".

TheseKnivesOnly ha mostrato in dettaglio il proprio percorso attraverso diversi video e alla fine è riuscito a raggiungere il proprio traguardo registrando un vero e proprio record.

Più di 32.000 uccisioni solo con armi melee mentre a livello di scorestreak non è mai stato utilizzato nulla di letale. Cosa pensate di questa particolare impresa?

Commenti (5)

Crea un account

O