Half-Minute Hero

30 secondi per salvare il mondo.

Versione provata: PSP

╚ strano come lo scrivere di videogiochi possa sempre riservare sorprese quando meno te lo aspetti. Nel mio caso, mi sono ritrovato a passare da Nostalgia, classicissimo gioco di ruolo di matrice nipponica, a questo Half-Minute Hero, che nonostante l'appeal marcatamente retr˛ si propone invece di dare una (veloce, velocissima) svecchiata all'intero genere. Tutto in trenta secondi, o sei dentro o sei fuori.

L'idea alla base del titolo Marvellous Ŕ tanto geniale quanto folle: riuscire a terminare uno stage e salvare il mondo in appena mezzo minuto. Il bello Ŕ che non avremo una singola modalitÓ di gioco ma ben quattro tipologie di gameplay tra cui destreggiarci nella perenne corsa contro il tempo. Funziona? Non funziona? Trenta secondi di suspense...

...

...

Funziona. E dire che in pochi, compreso il sottoscritto, ci avrebbero scommesso pi¨ di qualche spicciolo.

La storia segue le differenti vicende di quattro personaggi: l'eroe, la principessa, il signore del male e il cavaliere. Stereotipi in abbondanza, Ŕ ovvio, ma Ŕ tutto voluto, tutto calcolato. Le trame non sono altro che i diversi frammenti di un'unica trama che andrÓ a comporsi man mano che procedete nell'avventura, con dialoghi esilaranti e situazioni che sembrano proprio volersi burlare del genere di riferimento. Se non fosse un videogioco, potrebbe quasi essere considerato un abbozzo di satira videoludica.

2

La modalitÓ multiplayer, nella sua semplicitÓ, rimane dannatamente divertente.

Hero30, prima e pi¨ corposa tra le modalitÓ di gioco, si presenta in veste di GDR classico. C'Ŕ una mappa, rigorosamente in 2D, il nostro personaggio adorabilmente pixeloso e un villaggio poco distante. L'impatto Ŕ spiazzante, e quel timer che continua a scendere mette addosso un'adrenalina che non avremmo creduto possibile. Cominciamo a muoverci e subito eccoli lý: i combattimenti casuali. Veloci, agilissimi. Ne affrontiamo un paio, vinciamo, ma sappiamo di dover fermare il malvagio Dark Lord e ci rimangono appena una decina di secondi.

Raggiunto il villaggio scopriamo che possiamo ottenere preziosi secondi in pi¨ semplicemente offrendo denaro all'avida dea del tempo. La domanda Ŕ: possiamo farcela davvero? Equipaggiamo al meglio il nostro eroe e continuiamo l'esplorazione fino al castello, la nostra meta finale. Ogni vittoria ci consente di salire di livello ed eccoci pronti in un baleno ad affrontare il Boss: 6 secondi in tutto... il mondo Ŕ salvo. Incredibile.

Data la particolare natura del gameplay, tutto Ŕ calibrato al millimetro, e fondamentalmente bisogna adoperarsi in due modi: raggiungere il livello di forza del Boss e al contempo guadagnare la pecunia necessaria a compare i preziosi secondi elargiti dalla dea. Il tempo Ŕ denaro, ragazzi, Ŕ ci˛ non Ŕ mai stato vero come adesso.

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...