Modern Warfare 2

Infinity Ward migliora il suo capolavoro.

Versione provata: Xbox 360

Modern Warfare 2 si colloca tranquillamente nella top ten dei titoli più attesi di sempre dagli appassionati di videogiochi. L'hype generatosi attorno al nuovo episodio della saga di Call of Duty era tale che le probabilità di andare incontro a una cocente delusione erano pericolosamente alte, ma fortunatamente Infinity Ward non ha sprecato questa cartuccia mancando il bersaglio.

Fondamentalmente ci troviamo di fronte a una versione aggiornata, raffinata e rinvigorita del primo Modern Warfare, che ancora oggi viene considerato da molti il miglior esponente dell'affollata categoria degli FPS. I programmatori hanno lavorato alla perfezione per correggere ogni lacuna della loro precedente opera, portando sugli scaffali dei negozi un titolo che si merita ogni singola parola di lode spesa nei suoi confronti fino a questo momento, e a maggior ragione meriterà tutte quelle che verranno nei prossimi mesi.

In effetti ci troviamo di fronte a un gioco che, pur non potendo contare su una campagna single player corposa come quella che alcuni utenti avrebbero desiderato, offre mesi, per qualcuno addirittura anni di divertimento in multiplayer, complice anche una nuova modalità tutta da scoprire e da gustare in compagnia di un amico.

A generare tutto il polverone attorno a Modern Warfare 2, comunque, non sono state solo le alte aspettative tecniche ma anche la diffusione di un filmato relativo a una delle missioni della campagna, dove nei panni di un terrorista (in realtà un agente sotto copertura), il giocatore può prendere parte a una rappresaglia all'interno di un aeroporto sparando senza pietà su una folla di civili inermi.

1

Una delle novità più interessanti della Campagna è l'eliminazione dei respawn infiniti. Ora è possibile abbattere i nemici un po' alla volta senza dover sperare di raggiunge il checkpoint con manovre suicide.

Indubbiamente si tratta di una scena forte ma Infinity Ward non si è mai risparmiata quando si è trattato di mostrare chiaramente gli orrori e le crudeltà dei conflitti. Due anni fa, con il primo Modern Warfare, gli sviluppatori sconvolsero il mondo con la scena dell'esecuzione in piazza, e quest'anno rincarano la dose con un attentato riprodotto con estrema fedeltà e dovizia di particolari.

Indubbiamente si tratta di immagini che potrebbero infastidire alcuni utenti, ed è proprio per questo motivo che la prima volta che si carica il gioco viene subito offerta la possibilità di saltare le sequenze più crude.

Detto questo, parlando della trama di Modern Warfare 2 è impossibile non sottolineare la potenza delle capacità narrative dei ragazzi di Infinity Ward, che in questa loro ultima fatica hanno inserito tutto ciò che poteva in qualche modo aumentare il coinvolgimento del giocatore, anche nelle fasi non propriamente di gameplay.

Commenti (173)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...