Naruto Shippuden Ultimate Ninja Heroes 3

Non si muove una foglia…

Versione provata: PSP

Di giochi basati sul manga e sull'anime di Naruto ne sono usciti davvero moltissimi e su una varietà incredibile di console, ma visto il successo che il ninja della foglia continua a riscuotere ancora oggi, è inevitabile trovarsi a parlare per l'ennesima volta dei soliti personaggi e delle solite meccaniche di gioco.

Se invece di andare solo avanti con la trama e aggiungere personaggi a non finire, i ragazzi del team CyberConnect2 (che hanno dimostrato in più di un'occasione di essere in grado di tirar fuori idee interessanti) si sforzassero un po' per svecchiare una serie da anni ancorata alle stesse meccaniche, forse i fan si ritroverebbero fra le mani un prodotto davvero eccezionale.

Per ora, invece, gli appassionati devono accontentarsi di un buon gioco, pensato unicamente per i divoratori del manga e per un pubblico appartenente a una fascia d'età piuttosto bassa. Il primo gruppo apprezzerà sicuramente il fatto di poter giocare (per l'ennesima volta) i momenti salienti della storia di Naruto, concentrati, in questa occasione, sulla saga Shippuden fino all'arrivo di Pain. I giocatori più giovani, invece, potranno godersi un titolo divertente basato su un sistema di controllo semplice e a prova di “smanettone”.

1

Le fasi a scorrimento orizzontale sono piuttosto monotone, e vi stancheranno facilmente. Se volete accumulare Punti Ninja, però, imparerete a conviverci.

2

La trama non prevede filmati ma è narrata attraverso una serie di dialoghi doppiati sulle immagini dei personaggi.

Se avete già affrontato uno qualsiasi dei precedenti capitoli di Ultimate Ninja Heroes, saprete esattamente cosa aspettarvi. Questa “nuova” incarnazione della serie offre due esperienze ben distinte, visto che affrontando la modalità Storia (la Master Road) ci si trova ad alternare fasi platform a scorrimento orizzontale (intervallate da semplici combattimenti qua e là) con i classici duelli con uno o più avversari.

Se inizialmente i livelli a scorrimento possono sembrare interessanti, basta veramente un niente per rendersi conto di quanta poca varietà ci sia fra uno stage e l'altro, al punto da riuscire perfino a prevedere i punti esatti dove recuperare eventuali bonus nascosti.

Inserire un'idea interessante va bene, ma di sicuro se questa non viene sviluppata a dovere perde il 90% del proprio potenziale, rischiando perfino di trasformarsi in un difetto. Questo è quanto è accaduto con le sequenze platform di Ultimate Ninja Heroes 3, che a causa della scarsa varietà di design diventano presto tediosi livelli da superare per forza, in modo da proseguire con la trama.

Un discorso diverso deve esser fatto per i combattimenti, che pur non presentando novità rispetto a una formula ormai collaudata, godono dell'elevato numero di personaggi a disposizione. Certo, il sistema di controllo è il medesimo per ogni lottatore, ma è comunque piacevole sperimentare tutte le tecniche speciali e, soprattutto, le coreografiche super (attivabili sempre premendo il tasto Triangolo e poi il tasto Cerchio).

Sul fronte degli sbloccabili e dei collezionabili, non si può dire che i giochi dedicati a Naruto si siano mai risparmiati, e anche in questo caso gli appassionati di questo genere di cose troveranno pane per i loro denti.

Commenti

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...