Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Activision Blizzard: la controversa dirigente Frances Townsend ha lasciato il suo ruolo

Townsend rimarrà una consulente di Bobby Kotick.

Frances Townsend, Chief Compliance Officer e Vice Presidente Esecutiva di Activision Blizzard, si è dimessa dal suo ruolo. Townsend si dimetterà dopo l'acquisto di Activision Blizzard da parte di Microsoft, se l'operazione dovesse andare a buon fine.

Townsend rimarrà con l'azienda, tuttavia, come consulente del CEO Bobby Kotick, anche se anche il suo futuro con l'azienda potrebbe essere in discussione. "Fran ha svolto un lavoro eccezionale - quattro lavori, in realtà - aumentando costantemente le sue responsabilità e con l'etica del lavoro più esemplare", ha detto Kotick a Bloomberg. "Ha anche svolto un lavoro eccezionale nel migliorare i programmi di direzione che abbiamo nel settore".

Townsend è responsabile di un'e-mail interna molto criticata in cui si affermava che le accuse di discriminazione da parte dello Stato della California esprimevano "un'immagine distorta e falsa della nostra azienda".

L'offerta di acquisizione di Microsoft, d'altra parte, rimane sotto il controllo di vari organi di regolamentazione antitrust internazionali. Questa acquisizione continua ad essere molto chiacchierata nell'industria, dato che anche Google sembra essere preoccupata.

Fonte: GamesIndustry

A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti