Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Activision e Blizzard "entità separate"

Solo giochi Blizzard su Battle.net.

Prima o poi, da Battle.net potremo scaricare anche giochi Activision quali Call of Duty, ma per il momento Blizzard e Activision rimangono "due entità separate", afferma Greg Canessa di Blizzard.

"Bobby Kotick e quelli di Activision in generale sostengono notevolmente Battle.net e il nostro operato. Hanno detto che Battle.net è una delle cinque principali strategie di Activision Blizzard", ha dichiarato Canessa a Gamasutra.

"Detto questo, come sapete, Activision e Blizzard sono due entità separate, ognuno pensa ai propri progetti. Abbiamo il business di WoW, StarCraft II e gli eSports, nonché Diablo III, che a nostro avviso sarà un vero e proprio fenomeno di costume".

In futuro, licenze e film forniranno nuove opportunità commerciali che però, secondo Canessa, non dovranno distogliere Blizzard dal proprio ruolo: sviluppare giochi e servizi di qualità assoluta. "In futuro, quando il team sarà cresciuto a sufficienza (avrete probabilmente sentito parlare dei nostri sforzi per mettere insieme nuovi talenti), allora potremo pensare a queste opportunità".

A differenza di Steam di Valve, Battle.net è un servizio dedicato esclusivamente ai giochi di Blizzard. In futuro, però, la piattaforma potrebbe espandersi verso nuove direzioni: "Abbiamo progetti ambiziosi, non abbiamo limiti. Vorrei soltanto che riuscissimo a implementare il tutto più rapidamente, attualmente ci vuole troppo tempo".

A proposito dell'autore

Nicola Congia

Contributor

Commenti