Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

ArmA II: Operation Arrowhead

Prove tecniche sul campo di battaglia.

Gli appassionati di giochi di guerra simulativi sono tristemente rimasti orfani di Operation Flashpoint, che nella sua ultima incarnazione si è imbastardito notevolmente per venire incontro a un diverso tipo di pubblico.

Fortunatamente, per tutti coloro che fossero alla ricerca di un'esperienza il più realistica possibile, i ragazzi di Bohemia Interactive continuano a lavorare con passione sulla serie di ARMA, che si appresta a uscire con una nuova espansione piuttosto interessante.

Dopo un'attenta prova su strada fatta su un codice preview a un avanzato stadio di lavorazione, posso assicurarvi che gli appassionati di armi e veicoli militari avranno di che divertirsi, con questa nuova incarnazione dell'accurato simulatore bellico per PC.

Consci della grande competenza dei fan, dettata dalla loro inesauribile passione per i nuovi modelli di armi, le tattiche di guerriglia e le attente pianificazioni sul campo di battaglia, i programmatori stanno lavorando per inserire in Operation Arrowhead una quantità incredibile di novità, che spaziano da un eccezionale visore notturno agli ultimi modelli di fucili di precisione, perfetti per garantire ai cecchini virtuali tutta l'efficienza delle tecnologie più avanzate in circolazione.

La realizzazione dei centri abitati è ora molto più convincente. A dispetto di quanto traspare da questa immagine, inoltre, non sembra più di esplorare misteriose città fantasma.

Io stesso faccio parte della nutrita schiera di amanti della ghillie suit, e non ho potuto fare a meno di apprezzare l'inserimento di una meraviglia come l'M110, fucile di precisione semiautomatico dotato di ottica a scansione termica (il cui effetto è realizzato in modo magistrale, fra l'altro) e di un rinculo così basso da permettere di sparare diversi colpi in rapida successione senza dover compensare troppo la mira. Grazie a questa meraviglia dell'ingegneria bellica, un cecchino può diventare ancor più letale, avendo la possibilità di abbattere in pochi secondi un elevato numero di bersagli.

Le aggiunte in termini di contenuti, in questa espansione di ARMA II, non finiscono certo qui, ma si estendono a una vasta gamma di veicoli e di capi di abbigliamento con cui personalizzare il proprio soldato virtuale.

I mezzi che potranno essere utilizzati saranno davvero moltissimi, e spazieranno dai classici carri armati lenti e corazzati, a varie versione di Humvee. Per la gioia dei piloti provetti, inoltre, i programmatori hanno lavorato per rendere l'esperienza del volo in aereo meno traumatica, soprattutto grazie alla possibilità di vedere sui radar i missili sparati nella propria direzione.

Al di là del gran numero di elementi extra già presenti nel codice preview da me provato, comunque, ad attirare in modo particolare la mia attenzione è stato l'evidente miglioramento del comparto tecnico derivato dall'ottimizzazione del motore grafico.

Non solo il frame rate risulta, già a questo stadio di lavorazione, più stabile e convincente, ma il livello di dettaglio è stato alzato di molto rispetto a quanto mostrato da ARMA II. Le aree urbane, in particolare, permettono di entrare all'interno di diversi edifici, garantendo un livello di immersione più elevato e innalzando di molto il numero di opzioni tattiche per affrontare gli scontri a fuoco previsti dalle missioni.

ArmA II si espande con Operation Arrowhead: eccone il trailer!

A proposito dell'autore

Avatar di Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Contributor

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Commenti

More Anteprime

Ultimi Articoli