MS: ban per le copie illegali di Reach

Pugno duro contro la pirateria.

Microsoft ha minacciato il blocco della console e l'espulsione da Xbox Live degli utenti che saranno trovati in possesso di copie illegali di Halo: Reach.

"Come di norma su Xbox Live, chi gioca titoli non autorizzati rischia il ban permanente e il blocco della console", ha scritto su Twitter il direttore della Policy and Enforcement per Xbox Live, Stephen Toulouse.

"Ricordate, le copie acquistate nei negozi non corrono il rischio di espulsione. Parola d'ordine: non autorizzato. Possiamo scoprirvi."

Nella giornata di ieri i moderatori dei forum di Bungie hanno consigliato agli appassionati della serie Halo di evitare i forum di videogiochi in modo da evitare spoiler sul gioco.

Halo: Reach sarà nei negozi il 14 settembre.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Witchfire, l'FPS horror che si ispira a Dark Souls ha una finestra di lancio in accesso anticipato e tanti nuovi dettagli

Witchfire la nuova creatura dei pap di The Vanishing of Ethan Carter e Painkiller.

Recensione | Rainbow Six Extraction - Uno spin-off PVE che ammicca a Siege

Il magnifico gunplay di Rainbow Six Siege, declinato in qualcosa di completamente nuovo.

Battlefield 2042 sarebbe talmente poco popolare che anche i cheater sono tornati a Battlefield 5

Battlefield 5 'meglio' di Battlefield 2042 anche per il numero di cheater...

Battlefield 2042 lancio da incubo, nella Top 10 dei giochi peggio recensiti su Steam

Le aspettative erano alte, il punteggio di Battlefield 2042 su Steam... non molto.

'Call of Duty: Warzone un gioco per bambini di 11 anni'

COD: Warzone non piace pi a Dr. Disrespect.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza