SEGA si scusa per Yakuza 3

Mai più tagli ai contenuti.

Il producer di Yakuza 3, Masayoshi Kikuchi, si è scusato per i tagli effettuati sulla versione occidentale del gioco.

Kikuchi ha dichiarato a Digital Spy che ci sono state discussioni interne al riguardo. Si sarebbe discusso in particolare dell'opportunità di tagliare dalla versione riservata all'occidente contenuti "profondamente radicati" nella cultura giapponese come le hostess.

"Abbiamo fatto quello che pensavamo fosse meglio per il mercato occidentale, ma dopo la pubblicazione di quella versione abbiamo ricevuto dei feedback che andavano in direzione diametralmente opposta e che ci chiedevano gli stessi contenuti della versione giapponese".

"Per noi è stata una sorpresa. Mi fa piacere sapere che le persone vogliono vedere di più, ma allo stesso tempo mi dispiace per quei giocatori che sono rimasti delusi per l'assenza dei contenuti eliminati".

L'errore non si ripeterà con Yakuza 4, ha promesso Kikuchi. La nuova esclusivaPlayStation 3 è già disponibile in Giappone da qualche mese ma arriverà in Europa solo nella primavera del 2011.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza