Il cinema fa la corte al Team ICO

Il film su SotC è solo l'inizio.

Se il film ispirato a Shadow of the Colossus dovesse funzionare, anche ICO e The Last Guardian potrebbero fare il salto dal medium interattivo a quello cinematografico, ha dichiarato la casa di produzione Misher Films.

"La visione di Ueda è incredibile e anche se quei giochi non fanno esattamente parte della stessa serie c'è un forte legame spirituale tra di loro", ha dichiarato Kevin Ping Chang di Misher Fils a Play Till Doomsday.

"Ne abbiamo parlato con SCE e con Sony Pictures. Se Colossus dovesse funzionare potremmo continuare a trasporre nei film questa visione per almeno altri due episodi. Ci piacerebbe farlo."

"Per Colossus, oltre alla qualità dei combattimenti di Wander con i sedici colossi dobbiamo tradurre con efficacia queste meccaniche che la gente guarderà per ore. La sfida è notevole, non possiamo proporre uno scontro dopo l'altro, bisogna imparare qualcosa da ognuno di essi".

"Dobbiamo ricordarci che le versioni cinematografiche di proprietà intellettuali che hanno dei fan appassionati come Lord of the Rings non sono mai adattamenti completi del materiale originario".

Chang afferma che Sony Japan è coinvolta nel progetto e che il regista consulta Sony America una volta al mese. Frequenti anche gli scambi di opinione con il team ICO di Fumito Ueda: "vogliamo il feedback di Ueda, da quelle basi inizieremo a costruire il film."

L'IMDB fissa per il 2012 il debutto del film tratto da Shadow of the Colossus ma al momento non è stato deciso nemmeno il regista della pellicola. Il prossimo gioco di Fumito Ueda, The Last Guardian, arriverà alla fine del 2011 in esclusiva PlayStation 3.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Nicola Congia

Nicola Congia

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza