25 milioni di Kinect nel 2014

Nuova previsione degli analisti.

Secondo gli analisti Piers Harding-Rolls di Screen Digest e Colin Sebastian di Lazard Capital Markets, Microsoft potrebbe vendere 25 milioni di Kinect entro il 2014. Nel frattempo il numero totale di Xbox 360 vendute potrebbe raggiungere quota 74 milioni.

"Le stime sembrano ragionevoli, ammesso che il 360 continui a vendere e che Microsoft riduca nel tempo il prezzo di Kinect", ha dichiarato Sebastian. "L'altra incognita riguarda la disponibilità di software di qualità e il supporto dei third-party".

Sulla stessa lunghezza d'onda anche Michael Pachter di Wedbush Morgan: "Ci sono 40 milioni di Xbox 360 in circolazione. Microsoft potrebbe venderne circa 8 milioni all'anno per i prossimi anni, per cui entro la fine del 2014 potrebbero arrivare a 70 - 75 milioni".

Per quanto riguarda Kinect, secondo Pachter è ancora troppo presto per fare previsioni. "Mettiamo che il costo della periferica passi a 56 dollari, come pensavamo inizialmente, e quindi arrivi a 30 dollari. Cosa succederebbe se Microsoft decidesse di includere Kinect in ogni confezione di Xbox 360? Ne venderebbero 32 milioni più quelle vendute prima del bundle. E se abbassano il prezzo a 30 dollari e includono un gioco? Potrebbero venderne settanta milioni".

"Comunque è ancora troppo presto per fare previsioni. Mi limito alla previsione di 74 milioni di Xbox 360".

Per promuovere Kinect, Microsoft spenderà circa 500 milioni di dollari entro Natale. In dieci giorni, la periferica per Xbox 360 ha raggiunto quota 1 milione di unità vendute e secondo le stime potrebbe arrivare a quota 5 milioni entro la fine dell'anno. Secondo Piers Harding-Rolls, quel numero potrebbe ridursi a 4.5 milioni di unità ma, a differenza degli analisti che prevedono la vittoria di Kinect su Move durante le feste, per Harding-Rolls potrebbe esserci un sostanziale equilibrio.

"A livello globale è sensato parlare di equilibrio. In Giappone, Move ha un notevole vantaggio ma in occidente direi che il vantaggio è di Kinect.

"Se Sony è furba, e a volte sanno essere realmente astuti, credetemi, includeranno Move in un bundle con PlayStation 3 mantenendo il prezzo di 299 dollari", afferma Pachter. "Non credo che la produzione di Move costi più di 40 dollari, il costo è probabilmente di 20 - 25 dollari. Devono fare un taglio di prezzo e includerlo nelle confezioni di PS3, sarebbe geniale".

A Natale credo che Wii batterà le console rivali, anche se i numeri saranno significativamente inferiori a quelli dello scorso anno. Il prossimo anno, la riduzione del prezzo di Wii potrebbe aiutare la console a incrementare le performace", afferma Harding-Rolls.

"Il price-cut stimola sempre la domanda e credo che tutte le piattaforme nel 2011 potranno beneficiare di una riduzione di prezzo", sottolinea Sebastian, secondo il quale sarebbe proprio l'ammiraglia Nintendo ad avere maggiormente bisogno di una riduzione di prezzo, considerato il calo delle vendite software.

"Lo scorso anno, con una promozione che forniva un omaggio da 50 dollari, le vendite di Wii sono aumentate del 50% presso alcuni rivenditori. Un price-cut di 50 dollari su Wii avrebbe un effetto analogo", osserva Pachter. "Nintendo potrebbe tornare a vendere 350.000 unità al mese (feste escluse) riducendo il prezzo della console".

Secondo Harding-Rolls, il momento chiave per Kinect arriverà il prossimo anno, quando l'effetto novità sarà svanito. "Non prenderanno in esame un taglio di prezzo se la periferica continuerà a vendere e in ogni caso la riduzione non arriverà prima della fine del prossimo anno. Probabilmente preferiranno puntare su bundle interessanti".

Sulla stessa linea Colin Sebastian: "Al momento sembra chiaro che la domanda di Kinect sia abbastanza forte da tenere lontano un price-cut almeno fino al 2011. Dal punto di vista dei costi di produzione, crediamo che Microsoft sia nella posizione di poter ridurre il prezzo della periferica".

Vai ai commenti (1)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Nicola Congia

Nicola Congia

Redattore

Contenuti correlati o recenti

ArticoloLa grafica di PS5 e Xbox Series X gli si sta ritorcendo contro - editoriale

Colpa dello streaming, colpa del COVID-19. Ma resta il fatto: Sony e Microsoft, oggi, non riescono a comunicare la next-gen.

Halo Infinite: 'Craig the Brute è la nuova mascotte di Xbox'

Phil Spencer commenta l'amore della community per il personaggio.

ArticoloWRC 9 - prova

In corsa verso un bollino Raccomandato atteso da anni?

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza