Square Enix e il futuro di Final Fantasy XIV

Square Enix prova a rimettersi in carreggiata.

Questo settembre Square Enix ha lanciato Final Fantasy XIV, il suo attesissimo MMO.

Avrebbe dovuto essere un'occasione da festeggiare per la compagnia giapponese, invece il gioco è stato accolto da recensioni negative e da una miriade di lamentele da parte dei giocatori.

Come risultato, Square Enix ha promesso di apportare drastici cambiamenti con una valanga di aggiornamenti mensili. Il senior vice presidente per lo sviluppo dei software, Hiromichi Tanaka, spiega ad Eurogamer come Square Enix intenda correggere il suo MMO.

Eurogamer: Avete annunciato i dettagli per gli aggiornamenti del gioco. Sono stati i fan a spingervi verso questi cambiamenti?

Hiromichi Tanaka: Precisamente. Sono molto importanti per noi e sono il motivo per cui abbiamo queste versioni aggiornate.

Quando abbiamo distribuito la prima release di Final Fantasy XIV, ci siamo accorti che alcuni giocatori erano insoddisfatti. Ecco perché abbiamo deciso di ascoltare tutte le opinioni e di implementarle il più possibile, per far sì che il titolo dia la giusta soddisfazione alla gente.

Ci sono alcuni problemi in particolare su cui ci siamo concentrati. Uno è l'interfaccia, che stiamo migliorando, un altro è il market system, che stiamo cercando di rendere più accessibile.

Inoltre cambieremo il sistema di combattimento, così i giocatori sapranno cosa fare e come entrare nel vivo del gioco al più presto.

Eurogamer: Può dirci come cambierà l'interfaccia una volta che tutti gli aggiornamenti saranno stati distribuiti?

Hiromichi Tanaka: Prima di tutto, dato che Final Fantasy XIV è un gioco pensato per diverse piattaforme (PC e in futuro PS3, ndR), abbiamo creato un'interfaccia che possa essere usata con un joypad o con mouse e tastiera.

Siamo ben consci che joypad, mouse e tastiera sono degli strumenti di controllo totalmente differenti fra loro e stiamo lavorando duramente su questo problema. Non lo abbiamo fatto dall'inizio ma lo stiamo facendo ora.

Il joypad infatti adesso va bene mentre dobbiamo ancora migliorare la parte che riguarda il mouse e la tastiera, e rifaremo l'interfaccia per coloro che vogliano usare questo sistema.

Un altro problema è che il gioco è un po' lento: quando la gente invia un comando nota un certo ritardo. Miglioreremo quest'aspetto con gli aggiornamenti di novembre e dicembre. C'è anche un altro aggiornamento previsto per l'inizio dell'anno nuovo, dopodiché avremo una nuova interfaccia che, se tutto va bene, risolverà tutti i problemi avuti finora.

Eurogamer: Come cambierà l'interfaccia esattamente?

Hiromichi Tanaka: Gli aggiornamenti che usciranno a novembre e dicembre sono pensati per l'interfaccia attuale, e si concentreranno sul problema della velocità del gioco.

Gli aggiornamenti dell'anno prossimo saranno invece focalizzati sul miglioramento del sistema di controllo con mouse e tastiera. Per esempio potrete cliccare e trascinare l'armatura sul vostro personaggio. Inoltre, cliccando col tasto destro potrete impartire un comando al vostro personaggio e farlo reagire più velocemente.

In futuro speriamo poi di potere introdurre gli add-on, così da offrire alla gente la possibilità di modificare alcuni aspetti del gioco. Questo è il progetto a lunga scadenza.

Eurogamer: Alcuni utenti si sono lamentati perché la mappa non mostra dove andare per completare le varie quest. Apporterete cambiamenti per risolvere questo problema?

Hiromichi Tanaka: In verità se aprite la mappa dal journal lo vedete, però ci rendiamo conto che questo non è il modo tipico con cui i giocatori accedono alla mappa.

Stiamo migliorando anche questo aspetto, così che le persone possano trovare più facilmente sulla mappa non solo gli NPC e le quest ma anche il proprio party. Questo è un problema che stiamo cercando di risolvere e che dovrebbe essere sistemato col prossimo aggiornamento.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Project Witchstone è l'RPG indie che promette di rivoluzionare il genere

Sulle orme di Dungeons & Dragons il prossimo anno su PC, Xbox One e PlayStation 4.

Dragon Age 4 non sarà lanciato prima di metà 2022

L'attesa per il nuovo capitolo si fa lunga.

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza