"Move è sufficientemente preciso"

Parola di Sony!

Sony ha dichiarato di poter migliorare ulteriormente la precisione di Move attraverso aggiornamenti del firmware della PlayStation 3, ma che molto probabilmente non sarà necessario.

"Possiamo farlo senza grossi problemi", ha dichiarato Anton Mikhailov di Sony Computer Entertainment America, "ma attualmente non è necessario visto che Move è sufficientemente preciso per tutti i giochi usciti e in via di sviluppo".

"Non abbiamo ricevuto richieste da parte degli sviluppatori in tal senso, il che ci fa pensare che Move attualmente vada bene per le loro esigenze. Dobbiamo fare piccoli aggiustamenti in un paio di dettagli, ma niente di veramente sostanziale".

Mikhailov ha sottolineato il fatto che nella maggior parte dei casi la difficoltà maggiore per i giocatori non è rappresentata dalla scarsa precisione di Move, ma dalla difficoltà nel fare certi movimenti, specialmente quelli troppo realistici.

"Prendete ad esempio il livello di difficoltà Esperto di Sport Champions e giocate a ping pong senza alcun aiuto. Vi darà un'idea di quanto preciso possa essere Move".

"Certo, si può sempre migliorare ma, come dicevo prima, per ora non serve. Se in futuro sviluppatori e giocatori si lamenteranno della precisione del Move, allora saremo pronti ad intervenire".

Per il futuro Mikhailov ha esternato la sua eccitazione verso nuovi tipi d'interazione, tra i quali quella multitouch 3D.

"Sarà fantastico, ma ovviamente prima di fare un passo del genere dobbiamo istruire gli sviluppatori, abituati finora a realizzare sistemi di controllo tradizionali o al massimo con interazione singola per quanto riguarda i giochi Move".

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloLa grafica di PS5 e Xbox Series X gli si sta ritorcendo contro - editoriale

Colpa dello streaming, colpa del COVID-19. Ma resta il fatto: Sony e Microsoft, oggi, non riescono a comunicare la next-gen.

ArticoloWRC 9 - prova

In corsa verso un bollino Raccomandato atteso da anni?

Halo Infinite: 'Craig the Brute è la nuova mascotte di Xbox'

Phil Spencer commenta l'amore della community per il personaggio.

PS4 avrebbe potuto essere la fine di PlayStation? Il peso dei passi falsi di PS3

L'ex Sony Shahid Ahmad parla di come è cambiata l'azienda per il lancio di PS4.

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza