Svelati i combattimenti di TESV: Skyrim

Perk, armi, magie, stealth...

Secondo quanto dichiarato dal game director di Skyrim, Todd Howard, a Game Informer, i combattimenti del nuovo Elder Scrolls saranno più brutali rispetto al passato.

Si potranno utilizzare contemporaneamente due armi o un'arma da mischia e una magia, caricando rapidamente attraverso la pressione di un tasto le combinazioni precedentemente salvate. Per ogni arma si potranno sbloccare perk specifici che forniranno particolari abilità al protagonista. Saranno invece complessivamente 85 gli incantesimi disponibili nel gioco.

Howard non ha confermato l'ipotesi dell'unione di più incantesimi per dare vita a magie devastanti ma fa sapere che a Bethesda non dispiacerebbe una soluzione del genere.

Il gameplay di tipo stealth rimarrà pressoché invariato rispetto a Oblivion ma gli NPC entreranno in una fase di allerta quando movimenti o rumori segnaleranno loro la presenza di nemici nell'area. A quel punto il protagonista potrà rimanere nascosto solo se avrà raggiunto un livello sufficiente per l'abilità stealth. Colpendo di nascosto i propri avversari poi, sarà possibile infliggere loro danni consistenti.

Lanciando degli speciali incantesimi del dragone sarà possibile ottenere poteri extra, quali la capacità di rallentare il tempo o di invocare un drago che avrà la funzione di assistente in battaglia.

Il tempismo sarà fondamentale per bloccare i colpi degli avversari e per portarsi a distanza di sicurezza con mosse evasive, fa sapere inoltre Howard.

Dal punto di vista della grafica, il Creation Engine utilizzato per Skyrim permetterà di riprodurre un maggior numero di effetti visivi rispetto al passato; presente anche un set di animazioni specifiche per le uccisioni effettuate con le varie armi.

The Elder Scroills V: Skyrim sarà disponibile su PC, PS3 e Xbox 360 a partire dall'11 novembre.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Xenoblade Chronicles Definitive Edition - recensione

La lotta fra Bionis e Mechanis non è ancora finita.

The Witcher 4 potrebbe dare più spazio alla storia di Ciri

CDPR: 'la storia di Ciri è qualcosa su cui forse torneremo in futuro'.

Cyberpunk 2077 - Guida turistica di Night City

Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo universo di CD Projekt RED.

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza