Blizzard contro i venditori d'oro in WoW

I mercanti rischiano il ban su PayPal.

Alla luce del netto aumento di singoli e di compagnie impegnate a vendere dell'oro in-game agli utenti di World of Warcraft, Blizzard si è mossa per arrestare tale fenomeno minacciando un ban su PayPal per chiunque fosse coinvolto in questo genere di attività.

Il motivo del contendere, stando a quanto riportato da Curse, sarebbe la violazione di IP da parte di questi "mercanti d'oro".

PayPal ha già iniziato a inviare le prime lettere ai mercanti più attivi, minacciando la chiusura degli account se questa "attività illecita" dovesse perdurare.

Restiamo in attesa di scoprire in che modo si concluderà questa spinosa vicenda.

Vai ai commenti (24)

Riguardo l'autore

Davide Persiani

Davide Persiani

Redattore

Davide inizia a lavorare nel campo dell'editoria videoludica all'etÓ di 16 anni. Dopo qualche anno di gavetta in Spaziogames e Play Media Company, subisce l'irresistibile fascino di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (24)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza