*drop

In mano agli sviluppatori di Timeshift?

Stando alle ultime indiscrezioni, sembra che il tanto chiacchierato remake in HD di Halo: Combat Evolved dovrebbe essere sviluppato da Saber Interactive, software house creatrice del discreto FPS Timeshift.

Inoltre, sebbene alcune voci dessero per certo il contrario, apprendiamo da Joystiq che il motore di gioco utilizzato non dovrebbe essere quello di Halo: Reach.

A queste voci se ne aggiungono poi altre relative alla totalità dei contenuti proposti: il comparto grafico dovrebbe godere di una significativa ottimizzazione, il comparto audio sembra possa rimanere inalternato e, sotto il profilo del gameplay, sembra possano essere apportati piccoli aggiustamenti per avvicinarsi alla struttura degli Halo più recenti.

In aggiunta a tutto questo, si vocifera inoltre sulla possibilità che il remake in questione possa supportare la co-op online - proposta solo in locale, a schermo condiviso, nell'edizione originale.

Sempre secondo Joystiq, il lancio del prodotto sarebbe previsto per il 15 Nobvembre 2011, ovvero 10 anni dopo il lancio di Halo: Combat Evolved su Xbox.

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Davide Persiani

Davide Persiani

Redattore

Davide inizia a lavorare nel campo dell'editoria videoludica all'etÓ di 16 anni. Dopo qualche anno di gavetta in Spaziogames e Play Media Company, subisce l'irresistibile fascino di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza