Nintendo 3DS: la telecamera • Pagina 2

Scopriamo le foto in 3D, i Mii Maker e Face Raiders.

Oltre a queste funzioni base, il 3DS è dotato di un software completamente nuovo, chiamato Mii Maker.

Secondo i creatori del programma non dovrete più spendere ore con il Wiimote in mano nell'intento di creare l'avatar perfetto: basterà scattarsi una foto che verrà automaticamente convertita in un Mii a vostra immagine e somiglianza, e che potrete utilizzare ovviamente su Wii.

Se guardare una rappresentazione virtuale della vostra faccia vi rende felici amerete Face Raiders, che secondo Jonathan Ross è "il primo gioco che vi permetterà di spararvi in faccia".

Per prima cosa dovrete farvi una bella foto, quindi, in base ai vostri tratti, il 3DS vi dirà che tipo di persona siete. Successivamente, il 3DS prende il vostro volto e lo fa diventare una sorta di bersaglio svolazzante, che può assumere varie espressioni distorcendo bocca e sopracciglia o indossare buffi copricapi, e vi permette di sfogare tutto il vostro odio verso voi stessi colpendovi con delle palle da tennis, come in tiro al bersaglio del luna park.

4
Se la scelta del 3DS non vi piace, potete modificarla.

Il sistema di controllo è, diciamo, decisamente poco funzionale. Si mira muovendo il 3DS a destra e a sinistra e, visto che l'effetto tridimensionale funziona solo se i vostri occhi sono perfettamente di fronte allo schermo tutto il tempo, vi tocca seguirlo col resto del corpo.

Non è molto piacevole e neppure confortevole, e alla lunga potrebbe generare un senso di nausea tra coloro i quali tendono a sedersi nei primi posti di un autobus.

I controlli sono però funzionali all'idea, molto simpatica, che lo sfondo del gioco sarà il mondo reale intorno a voi, visto attraverso gli occhi delle videocamere 3D, e proiettato su un muro invisibile alle spalle del vostro obiettivo.

Se colpirete abbastanza forte, il muro si romperà piano piano, creando una sorta di frattura nel mondo reale degna di una puntata di "Ai confini della realtà".

Buffo, strano e particolarmente ostico nei controlli, Face Riders difficilmente vi terrà occupati per ore e ore, rivelandosi più il classico titolo che si usa per mostrare ad amici e curiosi il vostro nuovo giocattolino 3D.

La stessa cosa vale per la fotocamera o il Mii Maker: sono solo deli ottimi trucchetti messi lì per farvi passare il tempo tra un gioco e l'altro, tuttavia sono veramente perfetti per mostrare le potenzialità del 3DS in maniera facile e veloce, e senza indossare degli scomodi occhialoni.

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Redattore

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza