Jaffe: "Troppi tempi morti su console"

"State facendo scappare i consumatori".

Secondo quanto riportato da GamesIndustry.biz, nel corso della Game Developers Conference, il creatore di God of War, David Jaffe, si è lamentato dei preliminari che tengono lontani i giocatori su console dal gameplay vero e proprio.

"Alcuni di quelli che come noi sviluppano per console stanno facendo scappare i consumatori", ha dichiarato lo sviluppatore di Twisted Metal. "Tra l'accensione della console e il gioco vero e proprio passa troppo tempo e questo problema infastidisce i giocatori".

"Filmati di intermezzo, installazioni, aggiornamenti, caricamenti. A volte voglio giocare a qualche titolo per console ma rinuncio perché non voglio sorbirmi tutto il resto. Magari sono pigro ma se vi guardate intorno vi accorgete che è pieno di cose che si contendono il tempo libero dei consumatori".

"Mi piacerebbe avere la possibilità di caricare direttamente l'ultimo salvataggio del gioco che sto inserendo sulla console, bypassando tutto: logo hardware, dashboard, XMB, loghi dei giochi. E perché non posso avere una modalità sleep su console come accade sul Mac e su tutti i dispositivi da gioco? Così facendo tutto quello che dovrei fare sarebbe premere un pulsante e in pochi istanti starei giocando".

"I produttori hardware dovrebbero consentire da uno a quattro aggiornamenti all'anno per il software, non di più. E nessun aggiornamento dovrebbe arrivare nei primi due mesi di disponibilità dei giochi".

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (13)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza