Gears of War anche su Facebook?

In teoria è possibile, secondo Epic.

In futuro Epic Games potrebbe proporre una versione di Gears of War per Facebook da affiancare al gioco scatolato, una strategia già adottata da publisher quali Ubisoft ed Electronic Arts per licenze di successo come Assassin's Creed e Dragon Age.

"Al momento non ho niente da annunciare ma dal punto di vista teorico è possibile. Come i romanzi e i fumetti, queste estensioni del brand permettono di far conoscere le IP alle persone che in questo modo potrebbero interessarsi al gioco", ha dichiarato a Eurogamer il produttore esecutivo della serie Gears of War, Rod Fergusson.

"Bisogna analizzare i vari casi. Esiste per esempio l'applicazione Armory per iPhone per World of Warcraft, che è di fatto un'estensione del prodotto, così puoi giocare in remoto. Poi ci sono altri titoli come i Dragon Age per Facebook, che sono distinti dal gioco principale e permettono di promuovere il brand. Questi sono due modi differenti di affrontare la questione".

"Noi possiamo rivolgerci all'utenza dei social network e dei dispositivi mobile. Queste piattaforme sono come dei bacini in cui i giocatori occasionali diventano pian piano mainstream e arrivano fino ai nostri prodotti".

"Si tratta di far conoscere la propria IP alla gente. Noi di Epic stiamo appena iniziando a prendere in esame questo genere di cose".

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Nicola Congia

Nicola Congia

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Digital FoundryLa GPU da 12 teraflop di Xbox Series X è più potente di quanto immaginassimo? - articolo

Confermato: la tecnologia RDNA 2 può offrire un livello di performance superiore rispetto ai prodotti AMD attualmente disponibili sul mercato.

ArticoloBaldur's Gate 3 - anteprima

La storia d'amore fra Larian Studios e Dungeons & Dragons.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza