Nintendo torna sugli sviluppatori da garage

"Apprezziamo l'indipendenza".

Nintendo ha fatto chiarezza sulle dichiarazioni del boss di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, che qualche giorno fa ha stabilito il confine tra gli sviluppatori indipendenti e quelli da garage.

"Nintendo apprezza sempre i contenuti di qualità a prescindere dalle dimensioni dello sviluppatore", ha dichiarato il PR Marc Franklin a Gamasutra. "Per esempio, abbiamo lavorato con 2D Boy, sviluppatore di World of Goo per WiiWare. Questi ragazzi non hanno nemmeno un ufficio".

"Ci piace questo spirito indipendente e pensiamo che alla fine i contenuti di qualità siano destinati a emergere".

Contenuti correlati o recenti

Blasphemous - recensione

Un Penitente inarrestabile di fronte a uno spaventoso Miracolo.

ArticoloWoW Classic ci ricorda tutto quello che abbiamo perso definitivamente - articolo

Blizzard sottolinea quanto la cultura storica dei giochi si stia perdendo giorno dopo giorno.

Articoli correlati...

"Doom Eternal sarà la cosa migliore che abbiamo mai fatto"

id Software punta sull'evoluzione della serie, senza replicare quanto fatto in passato.

Steam: la nuova libreria è disponibile grazie alla public beta

Nuove pagine per i giochi, eventi e molto altro.

Come funzionerà il cross-play in Call of Duty: Modern Warfare? Ce lo spiega Activision

I giocatori avranno l'opportunità di provare la feature tra pochissimo nella beta.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza